22 Giugno 2024

CIVITA NOVA RADICARSI: IDENTITA’, ENOGASTRONOMIA, ARTE E CULTURA NEL CUORE DEL CENTRO STORICO DI CASTROVILLARI

0

Dall’8 al 10 settembre l’amministrazione comunale, in sinergia con la Pro Loco, propone un ricco calendario di appuntamenti che saranno presentati in conferenza stampa venerdì 1 settembre alle ore 12:00 nella sala consiliare del palazzo di città.

Il centro storico come spazio polivalente dal grande valore identitario, capace di diventare attrattore e contenitore di una molteplicità di eventi uniti da un unico filo conduttore. Civita nova Radicarsi ritorna ad animare il cuore della parte antica della città di Castrovillari. Dall’8 al 10 settembre la manifestazione ideata e organizzata dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Domenico Lo Polito, in sinergia con la Pro Loco, presieduta da Eugenio Iannelli, ritorna ad accendere i riflettori sulla “civita”, tra chiese e monumenti di pregio che diventano lo scenario straordinario per esaltare l’identità, la gastronomia, le arti di strada, gli spettacoli musicali e le performance di chef e produttori del territorio.

Un grande contenitore culturale, ma anche di aggregazione sociale e valorizzazione delle tradizioni e dei patrimoni artistici e storici che il centro storico custodisce, che si sviluppa attraverso tre distinte rassegne pronte a regalare una tre giorni di grande livello attrattivo.

Utopie dell’abitare valorizzerà l’arte urbana, gli spettacoli e le arti di strada, focalizzando anche l’attenzione sulla promozione dei percorsi di visita e trekking urbano all’interno del perimetro della “civita” castrovillarese. Radicarsi sarà lo spazio – contenitore dedicato ai concerti musicali, i dibattiti, gli incontri attorno al tema della cultura e della valorizzazione delle intelligenze locali e nazionali. E poi il ritorno – a distanza di due anni – di Rural Food Festival, l’evento di promozione dei giacimenti alimentari del Pollino che proporrà degustazioni, show cooking, masterclass, laboratori con chef, produttori della filiera enogastronomica, valorizzando il cibo come momento culturale e tradizionale.

«Ancora una volta – ha sottolineato il sindaco, Domenico Lo Polito – vogliamo esaltare l’identità e la cultura, la gastronomia, l’arte, il cibo, la storia e la tradizione di Castrovillari proponendo un evento di qualità che sappia narrare la potenza attrattiva della città e del centro storico in particolare. Ci prepariamo ad una nuova edizione con lo spirito di voler aggiungere un tassello importante alla promozione di Castrovillari come città festival, capace di declinare la sua forza evocativa tradizionale, in un contesto moderno e attuale che coniuga le sfide alla valorizzazione con la radice unica della sua dimensione».

I dettagli dell’evento saranno presentati venerdì 1 settembre alle ore 12:00 nella sala consiliare del palazzo di città di Castrovillari alla presenza del sindaco, Domenico Lo Polito, dell’assessore al turismo, Ernesto Bello, del presidente della Pro Loco, Eugenio Iannelli.

«La “civita” – ha aggiunto l’assessore Ernesto Bello – è pronta a lasciarsi conquistare dal pubblico che sempre numeroso risponde all’evento di fine estate. Abitare uno spazio identitario come il centro storico e riempirlo non solo di spettacoli ma di contenuti che vogliono promuovere identità, tradizione, cultura, è una sfida che rinnoviamo con grande passione e orgoglio sapendo che da qui si costruisce un sistema attrattivo che vede Castrovillari al centro di una programmazione territoriale che sposa i marcatori distintivi come elementi essenziali del marketing territoriale».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *