20 Ottobre 2021

Uniti dalle Emozioni, “Verso un NOI sempre più grande (perchè è) Insieme che si va lontano. “Verso un Noi sempre più grande” Papa Francesco per la giornata mondiale del Rifugiato 2021 .

Questa mattina (28 Settembre), presso lo Stadio “Mimmo Rende” del Polisportivo 1° Maggio di Castrovillari
alle ore 10.30 sono scesi in campo con i giocatori del Castrovillari Calcio, partner storico dello Special Olympics territoriale, le squadre unificate di atleti e partner, dei Team Special Olympics AFD Totum, il filo di Arianna, MeglioInsieme Castrovillari.
Grazie alla collaborazione del Presidente del Castrovillari Calcio Nicola Mazzuca, che ha diffuso grande
empatia e sinergie vincenti tra e le rappresentative degli atleti e delle associazioni territoriali afferenti al
S.A.I. (Sistema Accoglienza e Integrazione), è stato anche segnato il calcio d’inizio di un nuovo progetto,
finalizzato a promuovere la disciplina del calcio unificato nelle associazioni, nei team e nelle scuole di ogni
ordine e grado per sensibilizzare la società sui temi di inclusione, superare pregiudizi e stereotipi, così come
avviene in Italia e in Europa, attraverso il calcio unificato in questa straordinaria settimana dedicata. #EFW21 Uniti dalle emozioni, per lanciare insieme un messaggio di pace e di solidarietà in risposta agli ultimi tragici avvenimenti noti in tutto il mondo, a dimostrazione di quanto lo sport sia in grado di promuovere l’inclusione sociale, sul campo di gioco e fuori.
L’evento pianificato dal team del direttore provinciale Mariella Greco è stato caratterizzato da partite
dimostrative partendo dai fondamentali del calcio unificato.
Un ringraziamento particolare al Sindaco della Città di Castrovillari Domenico Lo Polito in rappresentanza
dei Comuni del comprensorio del Pollino, alla garante disabilità Caterina Tamburi, alla coordinatrice del
Progetto Sistema Accoglienza e Integrazione San Basile Caterina Pugliese ed a tutti gli intervenuti.
L’appuntamento si rinnova per le ore 16.00 al Castello Aragonese di Castrovillari per il Convegno “Accoglienza e integrazione: percorsi condivisi per un’inclusione possibile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *