23 Luglio 2024

Tpl Pollino, U.Di.Con. Castrovillari: “Intervenire in aree di difficoltà”

0

Castrovillari, 26/03/2021 – “Il gap infrastrutturale che affligge l’area del Pollino, massiccio da sempre isolato al resto del Paese, è evidente – scrive in una nota il Commissario dell’U.Di.Con. Zonale Castrovillari, Paola Andriello – fin dall’inizio abbiamo avuto a cuore il tema dei trasporti dell’area Nord della Calabria, sostenendo che non si può più rinviare un confronto serio con lo scopo di tutelare le esigenze di utenti, lavoratori, studenti e ambiente”.
“Dai fatti di rilevanza nazionale ai disagi locali, l’U.Di.Con. si è da sempre impegnata a difendere il diritto alla mobilità, tutelando i diritti di coloro i quali usufruiscono del trasporto pubblico – continua Andriello – la continua evoluzione del settore degli spostamenti extraurbani e della transizione ecologica deve tener conto delle necessità dei consumatori e del rispetto dell’ambiente, immaginando un modo nuovo di sportarsi, preservando ciò che ci circonda, e connettendo persone, turisti e merci in un sistema moderno e funzionale”.
“In particolare nei comuni del Pollino, si acuisce la necessità di avere collegamenti veloci e sicuri che soddisfino i bisogni di tutti; da parte nostra – conclude Andriello – ci auspichiamo che l’area del Parco nazionale più grande d’Italia e patrimonio dell’Unesco non venga dimenticata e accoglieremo con favore iniziative volte a migliorare la condizione dei nostri concittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may have missed

ARTICOLO VENTUNO DI CASSANO ALL’IONIO, SOSTENIAMO LE ECCELLENZE CASSANESI.Sono ormai all’ordine del giorno le soddisfazioni ed i meriti che inostri ragazzi ottengono in giro per l’Italia.Cassano è orgogliosa dei suoi giovani figli che contribuiscono a darelustro alla nostra splendida comunità.Passione, dedizione e grande impegno fanno da sfondo ai risultatiraggiunti.D’altro canto, non possiamo ignorare i sacrifici economici (e non)delle famiglie.Siamo consapevoli che i supporti ed i contributi degli Enti preposti sonodavvero minimi e le difficoltà e le fatiche di giorno in giorno sono sempremaggiori e talvolta insostenibili.Pertanto, ArticoloVENTUNO propone che l’AmministrazioneComunale si faccia carico, attraverso un bando, dell’erogazionedi borse di studio a favore dei giovani di tutto il territorio diCassano, con lo scopo di valorizzare e sostenere il profitto scolasticodegli studenti meritevoli, nonché per incoraggiare la prosecuzione aglistudi ed il raggiungimento di sempre più approfondite opportunitàprofessionali e culturali .Dunque, meno benemerenze, targhe ed intitolazioni.Noi siamo per un supporto fattivo verso chi ha fame di cultura , perchésarebbe un modo per invertire il senso ed elevare le menti.La Cassano per bene ha fame di cultura vera e non può accontentarsidelle strisce bianche sull’asfalto fatte passare come un eventostraordinario!Piuttosto, si premii la cultura del merito.È necessario che la politica locale si unisca con noi su taleargomento per difendere e sostenere l’eccellenza Cassanese.Diamo ai nostri giovani l’opportunità ed il giusto appoggio per formarsi emettersi in gioco.Per i ragazzi e con i ragazzi!Cassano All’Ionio, 19/07/2024Associazione politico-culturale ArticoloVENTUNO.