10 Aprile 2021

Il popolo della famiglia: Gianni Donato sull’ospedale di Castrovillari

Nonostante le varie sollecitazioni e richieste effettuate nel corso di questi anni, il nostro Ospedale è, ancora, privo dell’Unità Complessa di Ortopedia e Traumatologia, da anni cancellata dall’Organigramma dello Spoke di Castrovillari. Sembra che un silenzio surreale sia piombato su questa vicenda che tanti problemi sta creando ai pazienti, soprattutto anziani, ed ai vari traumatizzati che quotidianamente si rivolgono al Pronto Soccorso. In modo particolare in questi giorni, purtroppo, si sono verificati molti incidenti stradali che hanno coinvolto numerosi automobilisti i quali sono stati costretti a ricorrere alle cure di altri nosocomi, forniti del reparto di Traumatologia, con gravi perdite di tempo per interventi tempestivi ed enorme dispendio di risorse economiche da parte dell’ASL per effettuare il trasferimento dei pazienti. Proprio stamattina, nei pressi della mia abitazione, si è verificato l’ennesimo incidente stradale che ha richiesto l’intervento dell’elisoccorso per il trasporto dei malcapitati viaggiatori in altre strutture ospedaliere! Analoghe situazioni si verificano allorquando accadono sinistri sull’Autostrada del Mediterraneo, nell’ambito territoriale della Città del Pollino, che impongono trasferimenti obbligatori dei traumatizzati, in altri ospedali, con grave dispendio di tempo utile e di denaro pubblico. E’ di tutta evidenza che questo stato di cose ed, in modo particolare lo stallo che dura da più anni, sia insopportabile per un Ospedale Spoke e per un Territorio vasto, fra l’altro, attraversato da importanti arterie. I disagi creati ai malcapitati pazienti, affetti anche da semplici traumi, sono enormi, non riuscendo a trovare risposte adeguate nel nosocomio di riferimento. Soprattutto le persone anziane subiscono i danni maggiori, sia dal punto di vista terapeutico che economico.
Pertanto, è indispensabile che la problematica del ripristino dell’Unità complessa di Ortopedia e Traumatologia, nell’Ospedale Spoke di Castrovillari, sia, urgentemente, posta all’ordine del giorno delle priorità dei Dirigenti dell’ASP, onde garantire un servizio fondamentale, nell’ambito del Diritto alla Salute, ai Cittadini ed al Territorio.

IL COORDINATORE CITTADINO Prof. Giovanni DONATO

Castrovillari,lì 10 marzo 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIVE OFFLINE
track image
Loading...