15 Giugno 2021

Castrovillari. Conferenza dei Servizi sul diritto allo studio- legge regionale con riparti- e comunicazioni su prenotazioni vaccini anti Covid per il personale scolastico

Lì 09/03/2021

“CASTROVILLARI/A SUPPORTO DEL DIRITTO ALLO STUDIO E NON SOLO. SVOLTA, SU CONVCOCAZIONE DEL SINDACO LO POLITO CON IL PRESIDENTE DELLA QUARTA COMMISSIONE CONSILIARE, VACCA, CONFERENZA DI SERVIZIO CON I DIRIGENTI SCOLASTICI CITTADINI SU LEGGE REGIONALE – PER L’OCCASIONE PRECISATE DAL DIRETTORE DEL DISTRETTO SANITARIO ESARO/POLLINO LE PROCEDURE PER INIZIO VACCINAZIONI DEL PERSONALE SCOLASTICO-”


A sostegno dei servizi essenziali a supporto del diritto allo studio, di competenza dei Comuni con la tutela del bene salute e sempre più attenzionati da questi avamposti dello Stato.
E’ stato, in sintesi, questo l’oggetto di confronto e comunicazione di questa mattina nel salone del palazzo di città – alla luce della legge regionale che destina risorse per tale esigenza- della Conferenza di Servizio, convocata dal Sindaco, Domenico Lo Polito, con i dirigenti scolastici di Castrovillari, presenti il Presidente della quarta Commissione competente per l’Istruzione, Carmine Vacca – che sta seguendo per l’Ente l’importante attività di raccordo con le Scuole e che legherà queste al Comune sulle politiche e progettualità dedicate-, e la consigliera Era Rocco oltre al segretario generale, Angelo Pellegrino.
Nell’occasione il Direttore del Distretto Sanitario “Esaro-Pollino” dell’ASP di Cosenza, Francesco Di Leone, ha informato sull’inizio delle vaccinazioni che interesserà docenti ed operatori della Scuola, precisando azioni e modalità affinché le somministrazioni siano effettuate a tutti e per le quali gli istituti dovranno contattare i riferimenti messi a disposizione dal Distretto Sanitario, già preposti ed attrezzati per l’occorrenza, telefonando ai numeri preordinati dall’ASP. Opportunità importante per affrontare e combattere le criticità prodotte dalla pandemia anche in ambito educativo, rafforzando l’azione di garantire in sicurezza l’accesso all’istruzione e alle strutture scolastiche.
Al centro, poi, l’importante fattore dell’inclusione scolastica da tutelare e supportare- priorità dell’Amministrazione comunale hanno sottolineato a margine dei lavori il primo cittadino ed il presidente della quarta Commissione permanente consiliare, Vacca- in questo Tempo a cui l’emergenza sanitaria da SARS-CoV-2 ha costretto tutti i settori della vita privata, sociale e lavorativa nonché il mondo della scuola a fare un passo in dietro creando disagi non di poco conto come quello accusato proprio dal diritto fondamentale alla formazione e crescita delle persone.
Tutto ciò in una logica di sussidiarietà e di corresponsabilità educativa- ha aggiunto tra l’altro , il presidente Vacca-, attraverso lo strumento proprio della conferenza di servizi.
Da qui la riunione tecnico-organizzativa anche per non disperdere quanto gli istituti con gli enti sono riusciti a mettere in atto, valorizzando gli ambiti dell’autonomia scolastica e fornendo loro spazi di coordinamento, finalizzati a coinvolgere i diversi attori in una rinnovata sintonia per rispondere meglio all’emergenza educativa.
“Per tale motivo ci attende una nuova grande sfida, di ripresa – ha riferito sempre a margine della Conferenza dei Servizi, Lo Polito-, che tocca i ragazzi e riguarda ciascuno per un accompagnamento alla crescita diffusa, la quale non può assolutamente distrarsi: ne andrebbe del Futuro delle giovani generazioni e della stessa collettività, sicura, però, di ciò che possono le volontà raccordate nel dare soluzioni alle difficoltà sociali a partire dalla capacità di utilizzare gli strumenti e le risorse a disposizione.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIVE OFFLINE
track image
Loading...