28 Ottobre 2020

Fondi regionali per la tombatura. Un buon punto di partenza. Lamensa, la riqualificazione ambientale è indispensabile

Confronto sinergico, costituzione di un partenariato, connubio tra governo regionale e cittadino, utilizzo dei fondi comunitari per garantire il successo dell’azione intrapresa.

Castrovillari, 12 agosto 2020.

Grazie alla rimodulazione del piano finanziario e delle correlate schede di intervento approvata dalla Giunta Regionale nei giorni scorsi, ulteriori risorse andranno ad aggiungersi a quelle precedentemente stanziate, per la bonifica delle discariche di Cassano Ionio e Castrovillari. Che entro maggio 2021 saranno chiuse definitivamente. La spesa complessiva del piano di intervento ammonta a più di 6 milioni di euro. “Lo stanziamento dei fondi -sostiene il candidato sindaco Giancarlo Lamensa- rappresenta un segno di cambiamento e un buon punto di partenza per la riqualificazione ambientale, adesso indispensabile, del territorio. Un plauso per l’azione intrapresa-aggiunge- al presidente della regione Calabria Jole Santelli e agli assessori regionali Gianluca Gallo, Fausto Orsomarso e Sergio De Caprio”.
In vista proprio di un ripristino ambientale dell’area finora occupata dalla discarica, attraverso la ricostituzione degli equilibri strutturali e funzionali dell’ecosistema, un confronto sinergico con l’Esecutivo regionale e la costituzione di un partenariato a più livelli così come lo stretto connubio tra governo regionale e cittadino sono necessari per garantire il successo dell’azione intrapresa.
Intanto, il candidato sindaco sofferma l’attenzione sulla nuova programmazione dei fondi comunitari.“La nuova programmazione dei fondi comunitari 2021/2027 -spiega- che vede tra gli obiettivi strategici anche il rafforzamento della biodiversità, delle infrastrutture verdi nell’ambiente urbano e la riduzione dell’inquinamento, potrebbe rappresentare uno strumento utile per attingere ulteriori finanziamenti al fine di costituire una sorta di giardino didattico o un’oasi della biodiversità, inserita proprio nell’area occupata finora dalla discarica, in modo da eliminare il disvalore mediatico che negli anni ha inciso su una importante zona del distretto agroalimentare di qualità”.

Ufficio Stampa Candidato Sindaco Lamensa
R. D. mobile 346.5756108
F. T. mobile 347.1717027

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *