23 Luglio 2024

Nuove assunzioni nei consorzi di bonifica: lo stop dell’Assessorato Lo “Jonio Cosentino” di Trebisacce recluta altro personale per garantire i servizi

0

Nuove assunzioni nei consorzi di bonifica: lo stop dell’Assessorato
Lo “Jonio Cosentino” di Trebisacce recluta altro personale per garantire i servizi
L’Assessore Gallo boccia l’iniziativa: «Scelta forse legittima, di certo inopportuna»


«La scelta sarà forse pure legittima, ma di sicuro si rivela inopportuna e
probabilmente anche economicamente insostenibile, nel momento in cui il sistema consortile è in crisi profonda e la Regione è impegnata a salvaguardarne la tenuta».
Così l’Assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo, commenta l’assunzione di
decine di nuovi addetti deliberata dal Consorzio di bonifica integrale dei bacini dello Jonio Cosentino, con sede a Trebisacce. «Qualche giorno fa – sottolinea Gallo – i vertici dello “Jonio Cosentino”, a margine di alcuni incontri dedicati alle problematiche dei consorzi calabresi, avevano anticipato la volontà di procedere ad
assunzioni, giustificate con la necessità di sopperire ai vuoti aperti dai recenti
pensionamenti e dalla contestuale necessità di garantire l’erogazione dei servizi. Già in quella sede avevo manifestato la netta contrarietà mia e della giunta regionale a
tale iniziativa. A quanto pare, però, inutilmente». Aggiunge l’Assessore: «Oggi si apprende che lo “Jonio Cosentino”, nell’esercizio delle sue prerogative e della sua
autonomia giuridica e gestionale, ha preferito proseguire per la sua strada. Ne prendiamo atto, ma il giudizio non cambia: eravamo e restiamo fermamente contrari a
nuove assunzioni nei consorzi, slegate da una complessiva riorganizzazione del sistema consortile e da una preventiva valutazione della sostenibilità dei costi sul
medio e lungo periodo. Pur non avendo la Regione alcuna competenza diretta sui consorzi, attiveremo i poteri di vigilanza e controllo per monitorare la vicenda».

Catanzaro, 12 Agosto 2020

Segreteria dell’Assessore all’Agricoltura
Regione Calabria

P.d.c. 347 7681087

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may have missed

ARTICOLO VENTUNO DI CASSANO ALL’IONIO, SOSTENIAMO LE ECCELLENZE CASSANESI.Sono ormai all’ordine del giorno le soddisfazioni ed i meriti che inostri ragazzi ottengono in giro per l’Italia.Cassano è orgogliosa dei suoi giovani figli che contribuiscono a darelustro alla nostra splendida comunità.Passione, dedizione e grande impegno fanno da sfondo ai risultatiraggiunti.D’altro canto, non possiamo ignorare i sacrifici economici (e non)delle famiglie.Siamo consapevoli che i supporti ed i contributi degli Enti preposti sonodavvero minimi e le difficoltà e le fatiche di giorno in giorno sono sempremaggiori e talvolta insostenibili.Pertanto, ArticoloVENTUNO propone che l’AmministrazioneComunale si faccia carico, attraverso un bando, dell’erogazionedi borse di studio a favore dei giovani di tutto il territorio diCassano, con lo scopo di valorizzare e sostenere il profitto scolasticodegli studenti meritevoli, nonché per incoraggiare la prosecuzione aglistudi ed il raggiungimento di sempre più approfondite opportunitàprofessionali e culturali .Dunque, meno benemerenze, targhe ed intitolazioni.Noi siamo per un supporto fattivo verso chi ha fame di cultura , perchésarebbe un modo per invertire il senso ed elevare le menti.La Cassano per bene ha fame di cultura vera e non può accontentarsidelle strisce bianche sull’asfalto fatte passare come un eventostraordinario!Piuttosto, si premii la cultura del merito.È necessario che la politica locale si unisca con noi su taleargomento per difendere e sostenere l’eccellenza Cassanese.Diamo ai nostri giovani l’opportunità ed il giusto appoggio per formarsi emettersi in gioco.Per i ragazzi e con i ragazzi!Cassano All’Ionio, 19/07/2024Associazione politico-culturale ArticoloVENTUNO.