23 Ottobre 2020

BASF Italia S.P.A. dona disinfettante alla Pro Loco di Morano Calabro


Il Presidente Rocco Ingianna: «Un gesto nobile da una grande azienda»

La soluzione idroalcolica sarà presto consegnata a enti e associazioni del territorioDopo aver supportato in vari modi il progetto “Carrello solidale” promosso dal Comune di Morano Calabro in questo difficile periodo storico, la Proloco continua a partecipare attivamente e con differenti iniziative alla lotta contro il Coronavirus.L’ente di promozione turistica, diretto da Rocco Ingianna, avendo proprio oggi ricevuto in dono dalla multinazionale tedesca BASF SE, nello specifico dalla italiana BASF Italia S.p.A. con sede a Cesano Maderno, tre colli contenenti soluzione idroalcolica per disinfettare mani e superfici, provvederà nei prossimi giorni a consegnarla a quanti in questo periodo sono impegnati a vario titolo e competenza nella lotta al Covid-19: l’ospedale di Castrovillari in primis, quindi il Comune di Morano Calabro, la Polizia Municipale, i medici di base che operano in loco, la Postazione assistenziale continua (Guardia medica), le locali stazioni Carabinieri, le associazioni che stanno collaborando con l’Amministrazione comunale.«Avvertiamo la necessità e il dovere di ringraziare la BASF – afferma Rocco Ingianna – per aver accolto la nostra amichevole richiesta e aiutato, seppur indirettamente e per il nostro tramite, quanti si stanno prendendo cura di noi mettendo a rischio la propria salute. Vorrei ringraziare il dott. Di Quattro, direttore Operations Italia di BASF Italia S.pA., che ha da subito accolto la nostra richiesta donando per le nostre finalità la soluzione a base di propan-2-olo, perossido di idrogeno e glicerolo. Cogliamo l’occasione per ringraziare la Dott.ssa De Marco e il sig. Sarto di BASF Italia per la repentina gestione della pratica. Siamo altresì riconoscenti all’Amministrazione comunale – sottolinea il presidente della Proloco – per gli sforzi organizzativi, logistici e finanziari che sta compiendo in questa battaglia contro il Coronavirus. La Proloco, solidale con chi sperimenta la complessità di questi tempi, continuerà con tutto lo slancio possibile a fare la propria parte rimanendo attiva e vigile; pronta a intercettare qualsiasi opportunità si presentasse per aiutare i nostri concittadini e il territorio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *