22 Ottobre 2020

“CASTROVILLARI/PER CUORE SOLIDALE. ANCHE CON IL PATROCINIO DEL COMUNE LA XVIII PARTITA DI SOLIDARIETA’ DIFFUSA IN PROGRAMMA IL 2 GIUGNO al #MIMMO RENDE#”

Lì 28/05/2019

C O M U N I C A T O

“CASTROVILLARI/PER CUORE SOLIDALE. ANCHE CON IL PATROCINIO DEL COMUNE LA XVIII PARTITA DI SOLIDARIETA’ DIFFUSA IN PROGRAMMA IL 2 GIUGNO al #MIMMO RENDE#” Lo sport è sempre più strumento di solidarietà e capacità di attenzione al bisogno. Con questa certezza e desiderio d’inclusione domenica 2 giugno si terrà il Trofeo di Calcio “U. Amato – R . Tafuri”, giunto alla 18^ edizione ed organizzato dall’Associazione di Volontariato Cuore Solidale, con il patrocinio del Comune e collaborazione di più soggetti, per rivivere la consueta “Partita” , e non solo, in programma al campo sportivo “Mimmo Rende” dalle ore 16 con il titolo “ Se io fossi te; immedesimarsi nell’altro per comprenderlo ”. “ Una tensione – dichiarano il Sindaco, Domenico Lo Polito, e l’Assessore alle Politiche Sociali, Pino Russo- per declinare con convinzione e slancio che si può stare dinanzi alle esigenze ed urgenze solo a partire da uno sguardo vero ”. Il ricavato dell’appuntamento anche quest’anno sarà devoluto a opere di solidarietà ed assistenza, in particolare all’Associazione onlus “Non più soli”. La giornata verrà caratterizzata pure dalla presenza della campionessa paraolimpica, Nicole Orlando , che raffigurerà la forza dello sport per la vita e il contributo che dà questo per quei valori morali ed ideali su cui si fonda una reale convivenza umana. La “Partita” tra “ Castrovillari degli anni ’80 e VS. Città di Castrovillari ” rappresenterà , come al solito, il desiderio presente tra la gente di mettersi in gioco per il sollievo. “ Così la manifestazione – precisano gli organizzatori -, sarà pure l’occasione per riflettere sul bene persona e per affermare la dignità umana, prodigandosi a sostegno di opere nate in ambito sociale che sono protese a rispondere ai bisogni dell’individuo impegnandosi nei servizi per la cultura di valorizzazione e rispetto di ciascuno nelle fasi di maggior debolezza .” “ Un’opportunità, insomma – rilanciano i promotori-, per dare forza e sostanza a coinvolgimenti necessari: quelli che servono per affermare continuamente una responsabilità” . Al termine della manifestazione ai partecipanti verranno consegnati il trofeo e le targhe- ricordo.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (g.br.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *