9 Agosto 2022

TUTELA CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL SIC LAGO DELLA ROTONDA

Il Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, On. Domenico Pappaterra, ha ritenuto opportuno condividere la proposta pervenuta dal comune di Lauria in prima persona dal Sindaco e Senatore Gianni Pittella in merito al progetto di valorizzazione del Lago della Rotonda.
Il Presidente Pappaterra ha delegato il funzionario dottore forestale Giuseppe De Vivo -originario di Lauria e ottimo conoscitore dei luoghi in questione- a seguire il procedimento che rappresenta uno scrigno di biodiversità e sviluppo ecologico.
Si è immediatamente attivata la macchina organizzativa che ha visto il dott. De Vivo chiamare in campo l’esimio professore Gianluca Piovesan dell’Università della Tuscia di Viterbo che da anni studia i complessi boscati del Pollino le cui faggete vetuste sono state proclamate patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco.
Il professore Piovesan ha espresso il suo vivo apprezzamento per il Lago della Rotonda e di comune accordo con l’Ente Parco del Pollino hanno deciso di intraprendere una serie di studi in loco.
Il primo incontro è fissato per martedì 7 giugno con una spedizione scientifica che vedrà protagonisti il prof. Piovesan coadiuvato dal prof. Scott Mensing dell’Università del Nevada e dal dott. De Vivo del Parco del Pollino.
Il primo obiettivo sarà quello di analizzare i fondali del lago con il prelievo di campioni che verranno inviati negli Stati Uniti per analizzare i pollini residui delle passate vicende climatiche e capire come si sia evoluto il lago della Rotonda nei secoli.
Successivamente si studierà la flora spontanea presente al fine di facilitare le conoscenze botaniche dei luoghi ed infine si avrà un quadro di unione tra passato, presente e futuro al fine di indirizzare il lago della Rotonda verso la migliore forma di tutela e valorizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE