4 Ottobre 2022

Si alza il sipario di Vacantiandu con Marco Falaguasta in “Neanche il tempo di piacersi”

10 febbraio > 30 aprile 2022
Teatro Grandinetti Comunale | Lamezia Terme

Si alza il sipario di Vacantiandu con Marco Falaguasta in “Neanche il tempo di piacersi”

Si alza il sipario su “Vacantiandu in anteprima”, la stagione del Teatro Grandinetti di Lamezia Terme ideata e diretta da i Vacantusi in collaborazione con FITA e con la direzione artistica di Nico Morelli e Diego Ruiz.
Giovedì 10 febbraio alle ore 21.00 ad inaugurare la prima di “Vacantiandu” l’intelligente ironia di Marco Falaguasta con “Neanche il tempo di piacersi”. Conosciuto dal grande pubblico per i ruoli interpretati sul piccolo schermo in soap come Cento Vetrine, serie come “Il Restauratore” e “Rimbocchiamoci le maniche”, Falaguasta porta in scena una divertente e impietosa satira della nostra società. I costumi di oggi e i rinnovati linguaggi dai quali gli adulti si sentono più spesso tagliati fuori e indicati come “boomer”, costruiscono uno spettacolo in grado di abbracciare generazioni diverse. Scritto a sei mani insieme a Tiziana Foschi, che ne cura anche la regia, e Alessandro Mancini, in questo spettacolo Falaguasta si cimenta con le modalità dello storytelling, in un racconto divertente e arguto che diventa cronaca dei nostri tempi, nel quale ognuno di noi si riconosce.
«Tutto è nato dalla mia esperienza di genitore – racconta Falaguasta –. Pur vivendo e lavorando su parole e relazioni, mi sono scoperto per certi versi jurassico e anacronostico nel rapportarmi con i miei figli e il loro mondo. E sempre più spesso, invece di provare a comprendere i loro codici, mi scopro a giudicare i ragazzi e ad attribuire a loro la colpa delle nostre difficoltà d’interazione».
Attiva l’iniziativa “Ti invito a teatro” ideata dal Comune di Lamezia Terme in collaborazione con I Vacantusi per coinvolgere giovani studenti e dare la possibilità anche alle persone anziane e a chi non può permetterselo di assistere agli eventi in cartellone. Un progetto, a cui ha aderito anche la Caritas diocesana di Lamezia, che riserva fino a cento biglietti per ogni spettacolo per aprire le porte del teatro a tutti.
Per richiedere il biglietto gratuito: ivacantusi@gmail.com oppure tel. 0968 23564 – cel. 327 1310708. Gli studenti saranno invece coinvolti dalla propria scuola.

Il programma completo su ivacantusi.com.
Accrediti stampa info@lineerelations.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE