2 Marzo 2024

Castrovillari / Farmacia Territoriale e Consultorio familiare. La Terza Commissione consiliare chiede l’intervento del Commissario la Regina ed incontra il direttore del Distretto Sanitario ed i Responsabili dei Consultori e della Farmacia T.

0

Lì 08/02/2022

“CASTROVILLARI/FARMACIA TERRITORIALE E CONSULTORIO FAMILIARE. PRIORITA’ DELLA TERZA COMMISSIONE CONSILIARE CHE CHIEDE INTERVENTI AL COMMISSARIO REGINA DOPO ESSERSI CONFRONTATA CON IL DIRETTORE DEL DISTRETTO SANITARIO ED I RESPONSABILI DI SETTORE “

Per il mantenimento della continuità di cura e per migliorare stabilmente il sistema, incrementando appropriatezza e accessibilità dei servizi fondamentali per la salute della persona, bisognosa di prevenzione e informazione dedicata.

Con questo senso di responsabilità la terza Commissione consiliare (Servizi sociali-Sanità), in seno all’assise comunale di Castrovillari, guidata da Giuseppe Russo, e costituita dai consiglieri Francesca Dorato, Adele Filardi, Piero Vico ed Anna De Gaio, ha chiesto al Commissario Straordinario dell’ASP di Cosenza, Vincenzo La Regina, di risolvere le problematiche della Farmacia Territoriale e del Consultorio familiare nonché di partecipare alla prossima convocazione dell’organismo al fine proprio di discutere, operativamente, dei provvedimenti che intende adottare.

Esigenze sollevate dai cittadini, ma non solo, e richiamate pure nell’ultima seduta della massima assemblea cittadina, dove è stata suscitata e decisa l’azione ed i passi da intraprendere insieme, tra maggioranza e minoranza.

Queste, nelle risultanze (oggi trasmesse) di una prima riunione con il direttore del Distretto Sanitario “Esaro-Pollino”, Francesco Di Leone, il responsabile ASP dei Consultori Familiari, Giampiero Russo, e la responsabile UOS Farmacia Distrettuale “Esaro-Pollino” Paola Franco De Gregorio, hanno valutato imprescindibile il coinvolgimento del commissario straordinario per dare stura alle inefficienze dei servizi, in materia di spazi e carenza di personale, e per riconsegnare urgentemente dignità e contenuti ai due presidi segnalati.

Un impegno, fortemente sinergico, per ridare pienamente alla Comunità- come è stato scritto al Commissario Straordinario dell’ASP- i due servizi pubblici, una volta vanto dell’intero Territorio e occorrenti ancora della costruzione di condizioni adeguate e di una personale responsabilità nel lavorare per la salute.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *