17 Maggio 2022

Gruppo “De Magistris” al Consiglio Regionale della Calabria sui Centri per l’Impiego

“L’imminente potenziamento dei Centri per l’Impiego, previsto dalla Giunta Regionale, appare del tutto inadeguato, nella individuazione delle figure professionali scelte, quelle, cioè, di Istruttore Direttivo Amministrativo–Finanziario e Istruttore Amministrativo Contabile, che saranno ricoperte con contratti a tempo indeterminato e pieno”. Lo affermano Ferdinando Laghi e Antonio Lo Schiavo del Gruppo “De Magistris Presidente” al Consiglio Regionale. “Operatori amministrativi, soltanto marginalmente funzionali alle finalità di un Centro per l’Impiego, mentre non saranno invece selezionati né psicologi né formatori, esclusi espressamente e paradossalmente dai bandi per le assunzioni a tempo indeterminato. Insomma, per affrontare il dramma della disoccupazione in Calabria, ancor più acuita dagli effetti della pandemia, la Regione metterà in prima linea i migliori contabili!” – continuano Laghi e Lo Schiavo. “Molte regioni hanno già proceduto all’assunzione di Orientatori, Psicologi, Formatori, Esperti in accompagnamento alla creazione di impresa, utilizzando proficuamente gli specifici fondi nazionali, mentre la Regione Calabria, che più di ogni altro territorio avrebbe bisogno di interventi strategici nel mercato del lavoro, parte buon’ultima in tale azione di rafforzamento, essendo ancora oggi a ZERO assunzioni. Ancora i bandi non sono stati pubblicati – concludono Laghi e Lo Schiavo-; auspichiamo una tardiva resipiscenza della Giunta regionale calabrese. Se così non fosse, si tratterebbe dell’ennesimo colpo, forse decisivo, al boccheggiante mercato del lavoro calabrese.

28 dicembre 2021

Ferdinando Laghi e Antonio Lo Schiavo Gruppo “De Magistris Presidente” al Consiglio Regionale della Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE