1 Dicembre 2022

Giannatale Tramaglino Capogruppo MoranoLab: a quanto l’apertura della Scuola a Morano Calabro?

COMUNE di MORANO CALABRO
Piazza Giovanni XXIII
87016 – Morano Calabro (Cs)
ASSESORATO LAVORI PUBBLICI
ASSESORATO PUBBLICA ISTRUZIONE
SINDACO
area.amministrativa@pec.comunemoranocalabro.it
RUP
Ingegnere Domenico MARTIRE
lavoripubblici@pec.comunemoranocalabro.it
Direzione dei Lavori
Ing. Franco Serra
franco.serra.c68041@ingpec.eu
CSE
Architetto Giulio Cesare Falcone
Architettoguccione@pec.it
Ditta Esecutrice
Mirabelli Mariano SRL
mirabellimariano@legamail.it
Ministero dell’Istruzione – U.S.R. Calabria
Ambito Territoriale di Cosenza
uspcs@postacert.istruzione.it

Oggetto: LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO E DEGLI IMPIANTI MEDIANTE DEMOLIZIONE E
RICOSTRUZIONE DELL’INTERA STRUTTURA ADIBITA A PALESTRA DEL PLESSO
SCOLASTICO V. SEVERINI- CUP118E17000100001- CIG8479339BE4 – RICHIESTA
INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA SISMICA DEL PLESSO; AGIBLITA’ DEGLI AMBIENTI V.
SEVERINI; APERTURA ATTIVITA’ DIDATTICA; USO DELLA G. SCORZA.


I sottoscritti consiglieri MoranoLab,
richiamata l’ordinanza sindacale n. 471/2021 del 17.09.2021, dove è stata disposta la chiusura di tutte le attività didattiche in presenze e in DAD alla data del 07/10/2021, al fine
di evitare danni a persone e/o cose, per lavori di demolizione della palestra e sgombero degli inerti.

Visto che nella giornata odierna, non ci sono stati lavori di demolizione, se non per poche ore, per come confermato presso gli uffici preposti, i quali asseriscono che sono rimasti da
eseguire, i soli lavori di pulizia e smaltimento dei materiali di risulta del cantiere.
Considerato che in variante è stata approvata la demolizione della palestra, come opera migliorativa, approvando di fatto lo sventramento dell’intera struttura, piuttosto di
incentivare il recupero, come raccomandano da tutte le moderni tecniche di bioedilizia.
Visto la disponibilità dell’altro plesso G. Scorza, dove sarà utilizzata la solo ala nord per i seggi elettorali. Osservato che anche nel suddetto plesso, sono in corso lavori di miglioramento sismico.
Tanto premesso visto e considerato, si chiede:

  1. ai sensi dell’art. 1172 del Codice Civile, se la demolizione della palestra, sia stata una scelta esperibile in forza del presupposto del pericolo di un danno futuro derivante da una situazione rischiosa legata alla struttura dell’intero plesso;
  2. la sicurezza statica dell’intero plesso scolastico V. Severini post demolizione;
  3. l’agibilità degli ambienti scolastici V. Severini postuma alla demolizione;
  4. la motivazione di una chiusura prolungata fino al 07/10/2021;
  5. la motivazione per cui non si è preso in considerazione la possibilità di adibire l’istituto G. Scorza, ovvero, se i lavori in corso di adeguamento sismico, non compromettano la sicurezza dello stesso ad ospitare i seggi elettorali.
  6. La condotta interruttiva per cessazione totale dell’erogazione delle attività didattiche per un periodo di giorni 16, è configurabile come una interruzione di un pubblico servizio

In attesa di Vs sollecito e cortese riscontro, si inviano distinti saluti.

Giannatale TRAMAGLINO

Domenico LOMBARDI

Distinti Saluti

PEC 20/09/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE