1 Dicembre 2022

DOMANI IL SASSOFONISTA AMERICANO ERIC DANIEL CHIUDE L'”ENOTRIA JAZZ FEST” DI TREBISACCE

PJF: DOMANI A TREBISACCE SI CONCLUDE IL II “ENOTRIA JAZZ FEST”
ALLE 22 DI SCENA IN PIAZZA MATTEOTTI IL SASSOFONISTA ERIC DANIEL
NEI PROSSIMI GIORNI IN PROGRAMMA TAPPE NEL CUORE DEL PARCO DEL POLLINO

Come accade ormai da venti anni a questa parte, il Peperoncino Jazz Festival, con la sua originalissima (e vincente) formula di rassegna musicale itinerante che nell’arco dei mesi estivi porta i tanti turisti in vacanza in Calabria e i jazzofili della regione in giro per le più belle location del territorio, rappresenta un prestigioso contenitore culturale, in cui confluiscono vari e importanti eventi.

Archiviati con successo il “Buona Vita! Festival” e “Jazz in Sila”, che nell’ultima settimana di luglio, per volere del Presidente Francesco Curcio e del direttore Domenico Cerminara, hanno arricchito culturalmente l’offerta turistica nel territorio del Parco Nazionale della Sila, è stata la volta del “Roseto Jazz”, intensa “tre giorni” ospitata nello splendido borgo medievale del comune ionico guidato dal sindaco Rosanna Mazzia, che in occasione dei concerti del cantautore norvegese Terje Nordgarden, del nuovo talento della scena Nu Soul italiana Davide Shorty e del portentoso sassofonista americano Jesse Davis, ha fatto registrare sempre il “tutto esaurito”.

Da ieri (domenica 8 agosto), invece, le note del PJF (evento a cura dell’associazione culturale Picanto diretta artisticamente da Sergio Gimigliano) stanno risuonando in quel di Trebisacce, laddove, per il forte volere dell’assessore al Turismo, Spettacoli e Cultura Franca Aloise, si stanno caratterizzando nel segno dell’ “Enotria Jazz Fest”.

Dopo l’indimenticabile tributo a Frank Sinatra a firma del poliedrico cantante e attore Gianluca Guidi, che ieri sera (domenica 8 agosto) ha strappato applausi a scena aperta coinvolgendo i tanti spettatori intervenuti per l’occasione non solo interpretando i più grandi successi di The Voice, ma anche raccontando aneddoti sull’uomo Sinatra, stasera (lunedì 9 agosto) protagonista assoluta sul palco allestito in Piazza Matteotti sarà la carismatica cantante italo eritrea Helen Tesfauzghi, che accompagnata dal trio del batterista partenopeo Elio Coppola regalerà al pubblico una serata all’insegna del soul, mentre domani (martedì 10) sarà la volta di il grandissimo musicista statunitense Eric Daniel, carismatico sassofonista dalle mille collaborazioni importanti (tra cui quelle con Zucchero, Natalie Cole, Alex Britti, Andrea Bocelli, Joe Cocker, Gino Paoli, Antonello Venditti, Tom Jones, Amii Stewart, George Benson. E, ancora, Paul Young, Randy Crawford, Jerry Lewis, Stevie Wonder, Ella Fitzgerald, Gil Evans, Eduardo De Crescenzo, Toots Thielemans, Mike e Randy Brecker).

La serata, che vanta il prestigioso patrocinio istituzionale del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America e che sarà all’insegna del fascino e della sensualità del tango argentino e delle altre musiche caratteristiche del Sud del mondo, è in programma a partire dalle ore 22 e sarà ad ingresso libero (solo per i possessori di Green Pass e fino ad esaurimento dei posti disponibili) in quanto fortemente volute dall’assessore con delega, tra le altre, a Spettacolo ed Eventi, Turismo e Cultura, Maria Francesca Aloise, si svolgeranno in assoluta sicurezza, con garanzia di distanziamento e nel rispetto di tutte le norme di contenimento del Covid 19 (motivo per cui è altamente consigliabile la prenotazione telefonando al numero 329/0281718 o scrivendo una mail all’indirizzo di posta elettronica prenotazionieventitrebisacce@gmail.com.

Nel corso della stessa il celebre musicista americano dialogherà musicalmente con l’affiatato duo “In Milonga” – formato dal contrabbassista Sasà Calabrese (collaboratore di grandi nomi del jazz italiano, nonché di artisti del calibro di Mario Venuti, Rossana Casale, Gegè Telesforo, Joe Amoruso, Linda Valori, Mia Cooper ecc.) e dal fisarmonicista Salvatore Cauteruccio (già applaudito, tra gli altri, al fianco di Geoff Westley, Mariella Nava e dell’attrice Anna Mazzamauro), che ha alle spalle numerose collaborazioni in varie produzioni importanti – dando vita ad una serata coinvolgente e ispirata alle sonorità mediterranee.

Prima di inondare musicalmente, nella seconda metà di agosto, il Tirreno cosentino (con tappe nel territorio compreso tra San Nicola Arcella e Cetraro, di cui saranno protagonisti, tra i tanti, Geoff Westley, Mafalda Minnozzi & Paul Ricci, Jerald Cannon, Horacio “el negro” Hernandez, Lauren Henderson ecc.), dopo essere passati da San Marco Argentano (dove sarà di scena Ada Montellanico), il festival musicale più piccante d’Italia dall’11 al 14 agosto attraverserà alcuni splendidi borghi del Parco del Pollino (Laino Borgo, Mormanno, Civita e Plataci), facendo esibire in scenari di grande fascino artisti del calibro di David Supnik, Peppe Voltarelli, Sagi Rei e il duo composto da Cataldo Perri e Carmine Abate.

Il XX Peperoncino Jazz Festival – evento presentato a valere sull’avviso pubblico relativo ai Grandi Eventi Internazionali della Regione Calabria, realizzato con il contributo del Ministero della Cultura, con i prestigiosi patrocini istituzionali del Parco Nazionale del Pollino e Parco Nazionale della Sila, di 20 amministrazioni comunali, del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America, della Reale Ambasciata di Norvegia (oltre a quelli di associazioni quali FAI, Touring Club Italiano, F.I.S. Calabria e Slow Food Riviera dei Cedri), sostenuto da numerosi ed importanti Sponsor privati (tra cui Gas Pollino, Pollino Gestione Impianti, Minerva Resort Spa, Gelateria Capani, Nuovo Imaie e Ottica Di Lernia) e prestigiosi Media Partner (su tutti, Jazzit, Il Quotidiano del Sud L’Eco dello Ionio e Viaggiart) – si concluderà, poi, con una intensa settimana castrovillarese realizzata in joint venture con il Joy Festival, di cui saranno protagonisti Gegè Telesforo e Dario Deidda, Giorgio Conte, Joyce Yuille, Dario Brunori e Gino Castaldo (che, ospiti del trio Calabrese/Moraca/De Luca, proporranno un inedito Omaggio a Lucio Dalla) e l’incendiario chitarrista di Vasco Rossi, Stef Burns.

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO:
Associazione Culturale Picanto
Mobile: 345/9514139
E-mail: peperoncinojazzfest@gmail.com
Web: www.peperoncinojazzfestival.com
Facebook/Instagram/Twitter: Peperoncino Jazz Festival

UFFICIO STAMPA:
Francesca Panebianco
Mobile: 345/9514139
E-mail: francesca.panebianco@gmail.com
Facebook/Instagram/Twitter: Francesca Panebianco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE