28 Luglio 2021

PREMIO AGO D’ORO: A CASTROVILLARI LA XXV EDIZIONE CON DEBORA CAPRIOGLIO

LA FAVOLA DEL PREMIO AGO D’ORO GIUNTO ALLA XXV EDIZIONE  E’ ANDATA IN SCENA CON LA “PIU’ BELLA DEL REAME” : DEBORA CAPRIOGLIO

 Prosegue il tour itinerante del Premio Ago D’Oro giunto quest’anno alla XXV edizione  ideato da Salvo Esposito, giornalista e scrittore.

Il  primo a credere in questo ambito riconoscimento è stato lo stilista Renato Balestra all’inizio degli anni novanta.

Teatro dell’evento la suggestiva cornice naturale di Villa Giulia del Cavaliere nella città di Castrovillari (CS) alle porte del Pollino.  A presentare la serata troviamo i conduttori radiofonici di Kontatto Radio, Cinzia de Santis ed Antonio Pandolfi.

Per questa edizione il Presidente del Premio Esposito ha ideato  uno “svuota tasca” realizzato dai Maestri ceramisti di Vietri, ovvero un piatto dai decori barocchi dove troneggia un ago in obliquo. In questa venticinquesima edizione è stata istituita una nuova sezione “Aghino D’Oro” rivolto ai Baby, il presente del domani. Il trofeo è sempre un’opera in ceramica dove in bella mostra sono stilizzate le case di Scilla con le stelle marine ed il sole. A “punzecchiarsi” ci sono le eccellenze del territorio calabro, primo fra tutti l’Avv. B.ne Fortunato Amarelli, amministratore dell’omonima azienda di liquerizia e Presidente di Confindustria della provincia di Cosenza. L’ “elegantone” al maschile se l’è aggiudicato il Sindaco della città di Castrovillari, l’Avv. Domenico Lo Polito, complice i suoi abiti dal taglio sartoriale dalla  “spalla” napoletana. E poi il Maestro Orafo Michele Affidato, fiore all’occhiello del design italiano grazie ai suoi sublimi gioielli da capogiro. Il premio New Generation è andato ad Alessandra Barbieri,  erede di casa Barbieri in quel di Altomonte che da tre generazioni si occupano di ristorazione. Subito dopo è la volta della ricamatrice Angela Longo che ritira il premio Adeline, in memoria della mamma del Presidente del Premio Salvo Esposito. Per l’occasione, la Longo ha mandato in scena un sontuoso abito in pizzo rinascimento.   E così la serata è andata avanti con altri insigniti. Il premio sul sociale l’ha vinto il Direttore della CISL della Provincia di Cosenza Mimmo Renne. Sul “podio” , a ritirare il premio  è arrivato anche il pilota Simone Iaquinta. La “Donna Iper Elegante 2021”  è Stefania Ruotolo.  Un riconoscimento speciale va allo storico negozio di tessuti di Cosenza Scola.  Ritira il premio l’ingegner Benito.  La serata scorre con altri premiati: Rosa Sancineto, Ezio Vico, Donatella Abbate Gagliardi di Ladies Beauty, fino ad arrivare all’imprenditore Patron del Castrovillari Calcio, Alessandro Di Dieco. Per l’occasione è stato presentato il video con voce narrante dell’attrice Ilaria Spada dove i calciatori del centenario del Castrovillari Calcio capitanati da Alessandro Manes  hanno indossato la capsule collection di t-shirt GUCCIO by Salvo Esposito. Del video fanno parte anche i baby models Antonio Maria di Dieco e Damiano Perrone Junior, i quali sono stati insigniti con l’ “Aghino D’Oro”. 

La platea con un grande applauso accoglie la “più bella del Reame” l’attrice Debora Caprioglio, in gress  di pizzo fiammante griffato Guccio D’Ese by SalvoEsposito.

La Caprioglio, Signora del teatro italiano, riceve il premio alla  carriera.

Gran finale con  torta scenografica guarnita di frutta realizzata dal mètrè patisserie Pasquale Cipolla di Dolce Napoleone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIVE OFFLINE
Loading...