18 Settembre 2021

Il Comune di Frascineto aderisce al costituendo distretto del cibo.

Il Comune di Frascineto aderisce al partenariato del costituendo distretto del cibo denominato “Pollino”. I distretti in agricoltura nascono come uno strumento di politica economica finalizzati a promuovere lo sviluppo territoriale, la coesione e l’inclusione sociale, favorire l’integrazione di attività caratterizzate da prossimità territoriale, garantire la sicurezza alimentare, diminuire l’impatto ambientale delle produzioni, ridurre lo spreco alimentare e salvaguardare il territorio e il paesaggio rurale, attraverso le attività agricole e agroalimentari.
Nell’atto deliberativo della giunta municipale, viene dato atto che la Regione Calabria attraverso la rete territoriale dei Distretti del Cibo, persegue, altresì, l’obiettivo strategico di contribuire al mantenimento ed alla crescita dell’occupazione, sostenendo la proiezione sui mercati nazionali ed internazionali dei sistemi locali di riferimento e delle imprese, favorendone la concentrazione dell’offerta in logica di filiera e di multi filiera. In tale contesto, la Pollino Sviluppo con l’ausilio del Gal Pollino, si rende promotore per il riconoscimento dei Distretti del Cibo denominato “Pollino”.
Abbiano aderito – afferma il sindaco Angelo Catapano-, per contribuire alla creazione del distretto per far si che tutta la filiera dell’enogastronomia, possa essere attrattore per il turismo per tutta l’area del pollino, ricca di per sé, di risorse naturali e culturali, e hanno l’idea di consumare prodotti di qualità. Un’idea importante – ha concluso -, che travalica i confini della Calabria che unisce due regioni all’interno del Parco del Pollino . Per cui ritengo che questa idea vada supportata e la proposta è stata valutata con grande attenzione.

Frascineto, 30-06-2021

Francesco Garofalo
Responsabile Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *