18 Settembre 2021

ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMBATTENTI E REDUCI SEZIONE “ ETTORE MANES” CASTROVILLARI: FRANCESCI ULIANO COMPIE UN SECOLO DI VITA!

ASSOCIAZIONE NAZIONALE
COMBATTENTI E REDUCI
SEZIONE “ ETTORE MANES”
CASTROVILLARI

La nostra Associazione sta vivendo un momento eccezionale, per un Socio che compie un secolo di vita! E’ l’unico ed ultimo superstite della gloriosa schiera di combattenti che hanno onorato la Sezione “ Ettore Manes” nel tempo. Infatti Francesco ULIANO, per gli amici Ciccio, è nato ad Ottaviano ( NA) il 30 giugno 1921 e risiede a Castrovillari, dove ha svolto un’attività imprenditoriale, sin dal 1954: ha una famiglia numerosa ed è, ormai, nonno e bisnonno. Chiamato alle Armi il 4 gennaio 1941 ed inviato al 27° Reggimento di Artiglieria della Divisione “ Cuneo”, di stanza a Milano, dopo un congruo periodo di addestramento fu mandato sul fronte greco, a Leros, una delle isole del Dodecanneso italiano. Inquadrato nell’84° Centro C/SAR, partecipò alla difesa del territorio insulare e fu fatto prigioniero dagli Inglesi, prima dell’8 settembre del 1943. Tradotto in un campo di concentramento, ad Alessandria d’Egitto, vi rimase fino al 1946. Il 1 agosto dello stesso anno, liberato, si imbarcò sull’incrociatore “ Montecuccoli” col quale raggiunse Napoli, il 3 agosto. Tanti furono i sacrifici affrontati, in guerra, dal soldato Uliano: è solito raccontarli agli amici della Sezione, ricordando, soprattutto, gli atti di eroismo dei soldati italiani, inferiori per numero e per mezzi alle truppe inglesi. Anche la fame subita, che gli fece perdere molti chilogrammi di peso, è un ricordo impresso nella sua mente! Rimane, ancora, un esempio di probità ed Amor patrio, soprattutto per le giovani generazioni.

IL PRESIDENTE Prof. Giovanni DONATO

Castrovillari, lì 30 giugno 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *