30 Novembre 2022

“Centro appoggio diurno “Un Sorriso e una Mano” – Richiesta Vaccinazione Persone con Disabilità, Genitori, Caregiver e Vaccinazioni domiciliari.

Associazione Famiglie Disabili
Via degli Osci,3
87012 CASTROVILLARI
e-mail: afd_cv@libero.it
www.afdcastrovillari.it
C.F. 94001860785
Tel.0981/26003– Cell. 320 1480512

“Centro appoggio diurno “Un Sorriso e una Mano”

Prot. 98/21

Al Presidente facente funzioni – Dott. Antonino Spirlì.
Al Commissario Ad Acta – Dipartimento tutela della Salute Dott.Guido Longo.
Al Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19 – Dott. Francesco Figliuolo.
Al Direttore generale Asp Cosenza Dott. Vincenzo La Regina.
Al Direttore distretto Esaro – Pollino Dott. Francesco Di Leone.
e.p.c. -FISH CALABRIA – Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap
COMOSP – Comitato Ospedale e Salute – Castrovillari

Oggetto: Richiesta Vaccinazione Persone con Disabilità, Genitori, Caregiver e Vaccinazioni domiciliari.

Nel territorio di Castrovillari e dei paesi limitrofi, molte persone con disabilità e familiari non sono stati ancora vaccinati, nonostante

  • le raccomandazioni ad interim gruppi target della vaccinazione anti
    SARS-CoV-2/COVID-19 del 10 marzo 2021, e soprattutto le priorità dei
    cittadini affetti da patologie critiche e da disabilità fisica, sensoriale,
    intellettiva e psichica ai sensi dell’Art. 3 comma 3 della Legge
    05/02/1992, n. 104 e dei loro familiari conviventi e caregivere
  • l’ordinanza n. 6 /2021 in cui il Commissario Straordinario per
    l’emergenza Covid dispone la vaccinazione con assoluta Priorità delle “persone con elevata fragilità e, ove previsto dalle specifiche indicazioni contenute nella tabella1 e 2 delle citate raccomandazioni ad interim, dei familiari conviventi, caregiver, genitori/tutori/affidatari” (all.3).

Ritenendo non giusta questa situazione, noi componenti dell’AFD – Associazione Famiglie Disabili di Castrovillari, abbiamo manifestato il nostro disagio sia alle Autorità sanitarie che ai Rappresentanti politico-istituzionali. Da questi abbiamo avuto l’invito a seguire le indicazioni nazionali e a prenotarsi solo attraverso piattaforma.
Evidenziamo, intanto, la grave inadeguatezza della piattaforma “Prenotazione Vaccini Covid” che
non riconosce molte tessere sanitarie perché con codice inesatto e vieta l’accesso al portale da parte di persone con disabilità, genitori e caregiver. Con amarezza, aggiungiamo anche che molte persone con disabilità vivono da sole, accompagnate da assistenti spesso stranieri, o con genitori anziani con difficoltà all’uso di sistemi informatici, sia per mancanza di strumenti sia anche per assenza di competenze.
È per noi sconfortante pensare all’organizzazione disomogenea che circola sui nostri territori,
constatando che molti problemi in alcuni luoghi sono stati affrontati e già da tempo risolti, mentre in altri si rimane ancorati all’attesa di soluzioni. Desidereremmo pertanto conoscere i modi e gli indirizzi giusti per inoltrare le nostre istanze e ricevere risposte adeguate, aldilà del ricorso al
numero verde.
Fidando su giusta attenzione e pronta risoluzione, l’AFD – Associazione Famiglie Disabili chiede
quanto segue:
❖ l’inserimento a vaccinazione dei disabili gravi e dei loro familiari con
domanda diretta, presso i servizi territoriali, soprattutto di coloro che
non si sono potuti prenotare su piattaforma per l’imperfezione della
tessera sanitaria;
❖ di evitare spostamenti in centri vaccinali lontani dal luogo di residenza,
così come purtroppo sembra stia accadendo, sia per il soggetto con
disabilità che per gli accompagnatori onde non gravare sul contesto
familiare;
❖ di indirizzare i disabili verso ambiente protetto;
❖ di programmare con urgenza la somministrazione domiciliare dei
vaccini per i più gravi e non collaboranti, con l’aiuto di Medici e di
Personale idoneo.
Ribadendo la necessità di attuare concretamente un diritto esigibile e sacrosanto, offriamo la
nostra collaborazione nell’organizzazione delle fasi per la somministrazione dei Vaccini alle
persone con Disabilità e ai loro familiari.

Distinti saluti.
Castrovillari, lì 15/05/2021

Tina Uva Grisolia – Presidente
Direttivo AFD – Associazione Famiglie Disabili

RECAPITI TELEFONICI: Tina Uva Grisolia (Presidente) 3403838303; 3201480512.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE