9 Dicembre 2021

Il sito della Ciclovia dei parchi della Calabria da oggi è online

Come previsto dalle azioni di comunicazione del progetto della Ciclovia dei Parchi della Calabria è stato realizzato e pubblicato il sito internet che presenta tutti i contenuti relativi ai percorsi e ai quattro Parchi che le dodici tappe attraversano. Il portale è disponibile da oggi all’indirizzo www.cicloviaparchicalabria.it in lingua italiana e a breve anche in altre quattro lingue, inglese, francese, spagnolo e tedesco. Il sito presenta tutti i contenuti promozionali della Ciclovia dei Parchi, il percorso, il focus sulle Aree protette, le “top experience” ovvero gli itinerari tematici consigliati, natura e avventura, storia e fede, arte e cultura, enogastronomia e tradizioni, e i maggiori punti di interesse suggeriti dai Parchi stessi nella sezione “Cose da non perdere”. Per ciascun percorso sono accessibili le mappe GPS così da offrire un servizio reale ai cicloturisti, già numerosi e in costante crescita a giudicare dall’attenzione registrata sui canali social che promuovono il progetto della Ciclovia dal 2 febbraio scorso.

Il sito è un canale di comunicazione che sarà costantemente aggiornato con nuovi contenuti e sarà soprattutto arricchito dalle esperienze dei cicloturisti stessi e dei testimonial che di volta in volta daranno voce alla loro esperienza sui percorsi della Ciclovia dei Parchi della Calabria. Grande soddisfazione da parte dei protagonisti di questo grande progetto, dalla Regione Calabria – Dipartimento Ambiente, che lo ha promosso e finanziato, ai tre grandi parchi nazionali (Pollino, Sila, Aspromonte) e al Parco regionale delle Serre che ne hanno garantito la realizzazione nei tempi previsti. Un percorso emozionante lungo la dorsale calabrese, già inserito nei circuiti internazionali del cicloturismo, che consente di ammirare i paesaggi del pino loricato del Pollino, di respirare l’aria più pura d’Europa sull’Altopiano della Sila, di inebriarsi nella bellezza delle foreste delle Serre apprezzando le sorgenti più pure d’Italia, per finire su quel meraviglioso balcone sullo Stretto di Messina che solo il territorio del Parco d’Aspromonte sa offrire.

Arch. Bruno Niola
Responsabile Area Comunicazione e Promozione
ENTE PARCO NAZIONALE DEL POLLINO
Tel. 0973.669337

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *