10 Aprile 2021

Castrovillari / buoni spesa. Inizio delle erogazioni agli aventi diritto.

Lì 16/XII/2020

“CASTROVILLARI/BUONI SPESA. QUESTA MATTINA NEL CHIOSTRO DEL PALAZZO DI CITTA’ L’INIZIO DELLE EROGAZIONI DA PARTE DEI SERVIZI SOCIALI AGLI AVENTI DIRITTO”

Questa mattina, nel chiostro del palazzo di città di Castrovillari, i Servizi Sociali hanno iniziato ad erogare, nel rispetto delle misure anticovid, i buoni spesa che gli aventi diritto dovranno utilizzare nei negozi di alimentari, parafarmacie e farmacie che partecipano all’iniziativa.
Gli stessi servizi municipali avviseranno di volta in volta i beneficiari sul giorno, ora e luogo del ritiro dei buoni anche per non creare rischiosi assembramenti.

Lo ha reso noto il Sindaco del capoluogo del Pollino, Domenico Lo Polito, sottolineando la portata del sollievo che utilizza risorse, destinate dalla Protezione Civile alle pubbliche amministrazioni, secondo un apposito riparto governativo dedicato, “in un momento, tra l’altro, particolarmente delicato e difficile del nostro Paese nel quale il disagio e bisogno- come registrano più indicatori- hanno toccato soglie preoccupanti. Ecco perché- aggiunge- quello che stiamo imparando, sulla collaborazione al bene in qualsiasi situazione ci troviamo, è importante per una ripresa dell’umano che deve ricentrare l’essenziale e capire le sfide di questo Tempo.”

Grazie all’assegnazione al capoluogo del Pollino della somma di oltre 186mila euro, l’Amministrazione municipale distribuisce i contributi -una tantum- a singoli e famiglie; nello specifico andranno 100 euro per i nuclei unifamiliari, 200 euro se composto da due persone, 300 se costituito di tre, 400euro da quattro e 500euro per nuclei di 5 e oltre. Tali importi vengono aumentati di 50 euro se in ciascun nucleo familiare vi sono bambini con età fino a tre anni e/o disabili.
Trentamila euro del riparto, per altro, l’Amministrazione municipale, come nella prima fase della pandemia, sono a disposizione delle Associazioni del Terzo Settore che operano a servizio dei vulnerabili e di quelle persone che non hanno dimora o famigliari.

L’utilizzo dei buoni, da parte degli assegnatari, deve avvenire nei negozi del settore alimentare e farmaceutico che hanno aderito al piano “Buoni Spesa”; questi sono inseriti in un apposito albo dei fornitori che lo stesso ente ha redatto ed aggiornerà continuamente con la disponibilità degli esercenti i quali possono presentare istanza al Comune, esclusivamente in via telematica, all’indirizzo protocollo@pec.comune.castrovillari.cs.it .

Ecco, intanto, le prime attività già fruibili: la Macelleria di Azzolina in Corso Garibaldi 54; l’Alimentari La Bottega dei Sapori in Via Roberto Grisolia 5c; il Supermercato Eurospar in Via dell’Industria; la Farmacia Giannoni su Via Roma; la Parafarmacia Pugliese su via Polisportivo 17.

Altre sono pronte ad affiancarle nell’iniziativa che l’Amministrazione sottolinea “come un’occasione per confrontarsi al tragico della storia senza scappatoie”.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.)

1 thought on “Castrovillari / buoni spesa. Inizio delle erogazioni agli aventi diritto.

  1. Non e giusto che per che prendiamo il rdc nn c bonus spesa ma nn sapendo e io parlo per me se prendo 600 euro pago affitto servizi mia figlia e nenorene a bisogno de tante cose ia quelli 600 euro li sono finiti allora se il signore sindaco può vivere 1 mese con quel soldi bene x lui questo anno a mia figlia non potrò ne anche dare il regalo d natale ne anche una cena a natale e capodanno gradevole dobbiamo mangiare lo che mangiamo tutti i giorni non e giusto xk ne anche lavoro c e se non ti pagano il giusto ma che legge di m&%$*@

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIVE OFFLINE
track image
Loading...