23 Luglio 2024

Clementine, Gallo: «Bene la Coop: confidiamo anche altri possano seguirne l’esempio»

0

Clementine, Gallo: «Bene la Coop: confidiamo anche altri possano seguirne l’esempio»
Nei prossimi giorni in Regione tavolo con le organizzazioni dei produttori

«L’iniziativa intrapresa dalla Coop, che con un’intelligente azione di marketing ha deciso di sostenere le clementine calabresi, puntando sulla loro qualità più che sui canoni estetici, va nella giusta direzione. Confidiamo possa divenire un esempio».
Lo dice l’Assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo, commentando la campagna lanciata in tutta Italia dalla Coop. «Le clementine – sottolinea l’Assessore – sono uno dei tesori delle nostre produzioni agricole di qualità. In questi giorni, a seguito delle segnalazioni ricevute, mi sono recato in visita ad alcune aziende del territorio per rendermi conto personalmente di come stiano le cose. In effetti, la ridotta pezzatura e la pigmentazione di parte della produzione, a causa delle bizze del meteo, rischiano di incidere negativamente sulle vendite, specie attraverso i canali della Gdo. Per questo la scelta di puntare sulla qualità è importante e schiude scenari nuovi ed interessanti, da incoraggiare e sostenere». Conclude Gallo: «Per quanto ci riguarda, valuteremo quali ulteriori iniziative assumere, insieme alle organizzazioni dei produttori, che presto incontrerò in Cittadella per fare il punto della situazione».

Catanzaro, 3 Dicembre 2020

Segreteria dell’Assessore all’Agricoltura
Regione Calabria

P.d.c. 347 7681087

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may have missed

ARTICOLO VENTUNO DI CASSANO ALL’IONIO, SOSTENIAMO LE ECCELLENZE CASSANESI.Sono ormai all’ordine del giorno le soddisfazioni ed i meriti che inostri ragazzi ottengono in giro per l’Italia.Cassano è orgogliosa dei suoi giovani figli che contribuiscono a darelustro alla nostra splendida comunità.Passione, dedizione e grande impegno fanno da sfondo ai risultatiraggiunti.D’altro canto, non possiamo ignorare i sacrifici economici (e non)delle famiglie.Siamo consapevoli che i supporti ed i contributi degli Enti preposti sonodavvero minimi e le difficoltà e le fatiche di giorno in giorno sono sempremaggiori e talvolta insostenibili.Pertanto, ArticoloVENTUNO propone che l’AmministrazioneComunale si faccia carico, attraverso un bando, dell’erogazionedi borse di studio a favore dei giovani di tutto il territorio diCassano, con lo scopo di valorizzare e sostenere il profitto scolasticodegli studenti meritevoli, nonché per incoraggiare la prosecuzione aglistudi ed il raggiungimento di sempre più approfondite opportunitàprofessionali e culturali .Dunque, meno benemerenze, targhe ed intitolazioni.Noi siamo per un supporto fattivo verso chi ha fame di cultura , perchésarebbe un modo per invertire il senso ed elevare le menti.La Cassano per bene ha fame di cultura vera e non può accontentarsidelle strisce bianche sull’asfalto fatte passare come un eventostraordinario!Piuttosto, si premii la cultura del merito.È necessario che la politica locale si unisca con noi su taleargomento per difendere e sostenere l’eccellenza Cassanese.Diamo ai nostri giovani l’opportunità ed il giusto appoggio per formarsi emettersi in gioco.Per i ragazzi e con i ragazzi!Cassano All’Ionio, 19/07/2024Associazione politico-culturale ArticoloVENTUNO.