23 Novembre 2020

TOMBARE SUBITO LA DISCARICA DI CAMPOLESCIO

Apprendiamo dalla stampa e dai social notizie allarmanti, anche se contraddittorie, riguardanti la discarica di rifiuti di Castrovillari, in località Campolescio. Il sindaco Lo Polito dà l’allarme per un tentativo, da parte della Regione Calabria, di riaprirla, e riferisce di un intervento del Dipartimento Ambiente della Regione Calabria in tal senso, soli pochi giorni fa. Lo Polito coinvolge la senatrice Caligiuri e il Consigliere regionale Gallo, a cui chiede conto dell’impegno preso, quello cioè di immediata tombatura della discarica. Il Sindaco accusa anche, e senza mezzi termini, gli esponenti del centro-destra di “furbata” elettorale. Immediata la replica “social” di Gallo, che, ironizzando sull’allarme lanciato da Lo Polito, ne nega ogni fondatezza, ed anzi rilancia anticipando una imminente disposizione del Presidente ff Spirlì, sulla tombatura di Campolescio, nel solco di quanto a suo tempo deciso dall’Assessore all’Ambiente De Caprio. Si attendono le dichiarazioni della senatrice Caligiuri, senza dimenticare l’on. Molinaro che sulla discarica di Campolescio si è molto e ben speso da Presidente Coldiretti Calabria, oltre che nel recente passato.
In attesa di ulteriori, e chiarificatori sviluppi, in qualità di Associazioni e Comitati che da venti anni (!) stanno lottando per la chiusura di Campolescio, ricordiamo a tutti, ancora una volta, che: stiamo parlando di una discarica già colma, che è nel cuore del Distretto Agro-alimentare di Qualità (DAQ) di Sibari, sulla quale grava un procedimento penale IN CORSO (prossima udienza l’11 febbraio) proprio per i truffaldini – e infruttuosi- tentativi di creare una INESISTENTE capacità di ulteriore abbanco di rifiuti.
Abbiamo, a suo tempo, assai apprezzato l’attività svolta dall’Assessore De Caprio che ha portato alla Delibera che prevede l’effettiva tombatura della discarica e individua le risorse economiche a ciò finalizzate (Delibera Giunta Regionale n. 225 del 7 agosto 2020) e crediamo che l’Assessore non voglia smentire se stesso.
In ogni caso, Covid o non Covid, lockdown o non lockdown, noi vigiliamo e vigileremo, giorno per giorno, pronti, ove se ne presentasse la necessità, ad intervenire in difesa degli interessi e dei diritti delle nostre popolazioni e, assieme a loro a respingere ogni tentativo diverso da quanto ormai stabilito.
Infine, una sola raccomandazione. È del tutto evidente che solo la REALIZZAZIONE della tombatura di Campolescio porterà ad una DEFINITIVA archiviazione di ogni dubbio e di ogni polemica. DOPO 20 ANNI, È IL CASO DI NON FAR PASSARE ALTRO TEMPO.

Castrovillari 12 novembre 2020

Associazione Cittadina “Solidarietà e Partecipazione” – Castrovillari
Associazione Ambientalista “il riccio” – Castrovillari
Associazione Pensieri Liberi Pollino – Lungro/Castrovillari
Forum Ambientalista Calabrese
Comitato “Cammarata contro la riapertura della discarica di Dolcetti-Campolescio”
Comitato “Castrovillari contro l’impianto dei rifiuti”
Forum Intercomunale di Difesa del Territorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *