29 Settembre 2022

Il XXIII Paliu cui Ciucci di Laino Borgo
è di Cagghienti

Ottima la performance del Fantino Mattia Cersosimo,
che si aggiudica la IV vittoria della Contrada

La XXIII edizione del Paliu cui Ciucci di Laino Borgo si tinge di bianco-verde, i colori della Contrada Cagghienti che, alla guida del giovane Mattia Cersosimo, Fantino non nuovo alla Gara, ha sbaragliato le ulteriori 5 Contrade in gara.

Un tripudio di suoni, voci, colori ha accolto la Vittoria dei bianco-verdi che nei prossimi giorni si appresteranno a festeggiare, come da tradizione, presso la rispettiva Contrada, il meritato Paliu con tutti i Contradaioli Lainesi e d’adozione.

Tanti, infatti, i Turisti giunti da tutte le Regioni limitrofe a rimpolpare le fila delle tifoserie contradaiole, guidate, quest’anno, da Carlo V e Consorte per il cosiddetto Transitus, la rievocazione in costume d’epoca del passaggio dell’Imperatore Romano da Laino, con Consorte e stuolo di Figuranti al seguito, iniziativa, quest’ultima, con Patrocinio del Ministero della Cultura (MIC).

Quello di Mattia è il quarto Paliu di Cagghienti, che ha vinto la gara nel 1985, nel 2010 e nel 2018, ma ciò non basta a strappare il record delle Vittorie detenuto dai bianco-nero, Casalettu con ben 6 Palii vinti nell’86, 2009-2011-14-17-19. A seguire, nella classifica, ex aequo, San Biasu (2005-2013-2016), Santu Vastianu (1987-2002-2007) e Mpedi U Burgu (2004-2006-2009) con 3 trofei in casa; Sant’Agustinu (2008-2012) e Sant’Antoniu (2003-2015) con 2.

Laino Borgo ha dimostrato ancora una volta di essere un Comune ospitale ed accogliente – così Mariangelina Russo, Primo Cittadino di Laino Borgo – Molti mi hanno ringraziato per aver vissuto una 2-giorni di integrazione totale con gli abitanti. Il mio personale ringraziamento alla ProLoco, a tutti gli Amministratori, ai Dipendenti Comunali e relativi Responsabili, alle Forze di Polizia, ai Volontari della Misericordia ed a tutti i giovani, che insieme ai loro amici, hanno reso straordinaria questa cornice umana del Paliu.

Non resta, dunque, che appuntarsi in agenda già la prossima edizione del Paliu, ma prima ancora, di informarsi sulla data in cui la Contrada Cagghienti festeggerà la vittoria strappata ai Contradaioli rivali.

Il programma estivo del Borgo, ad ogni modo, prevede ulteriori eventi d’intrattenimento fino al prossimo 21 agosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE