23 Febbraio 2024

La Calabria che vuoi approda a Cosenza: definiti gli organigrammi e le linee politiche. Il circolo sarà guidato dal tandem Gentile-Tucci

0

La Calabria che vuoi approda a Cosenza
Definiti gli organigrammi e le linee politiche
Il circolo sarà guidato dal tandem Gentile-Tucci

Si radica anche a Cosenza il movimento politico La Calabria che vuoi, ramificato in tutto il territorio cosentino e guidato – in veste di coordinatore provinciale – dall’assessore regionale Gianluca Gallo.
A tenere a battesimo la presentazione ufficiale del circolo bruzio, dopo lo stop imposto dalla pandemia, un’assemblea pubblica, con la partecipazione degli iscritti e dello stesso Gallo. Un’occasione utile per riprendere il confronto, dopo la partecipazione con una propria lista alle Amministrative dell’autunno 2021, e per definire organigrammi e linee politiche. Confermata senza incertezze la collocazione nel campo del centrodestra, «in stretta sinergia con Forza Italia – come ribadito da Gallo – per irrobustire ed ampliare l’area moderata della coalizione», è stata certificata altresì la volontà di offrire un contributo forte e determinato al cammino del centrodestra locale, in maniera aperta e partecipata. Un compito per svolgere il quale il movimento ha deciso di dotarsi di una cabina di regia, con Giovanni Gentile chiamato a rivestire il ruolo di presidente (Massimo La Macchia sarà il suo vice) e Candida Tucci quello di segretaria (con Giacomo Martirano e Ernesto Gallo nel ruolo di vicesegretari). Completano l’organismo Luca Bellisario (tesoriere), Luca Lumastro (addetto social), Gianfranco Cristiano (referente welfare e salute), Ernesto Giardino (legalità), Giuseppe Pulice e Giuseppe La Rosa (sicurezza e soccorso pubblico), Dino Farina (giovani, associazionismo e università) e Antonio Borrelli (sport e cultura). «Si apre un percorso nuovo, improntato al dialogo ed alla collaborazione con la città», commentano Gentile e Tucci. «Con lealtà e spirito di collaborazione – aggiungono – lavoreremo insieme alle forze del centrodestra per la creazione di spazi nuovi di dialogo e confronto, avviando da subito una campagna d’ascolto sui problemi più urgenti, dal lavoro alla sanità, passando per l’ambiente, i trasporti ed il welfare, per elaborare proposte condivise».

Cosenza, 15 Febbraio 2022

La Calabria che vuoi
Circolo di Cosenza

P.d.c. 333 6322690

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *