28 Novembre 2021

Castrovillari / Giornata dell’Albero. L’amministrazione comunale ha partecipato a più eventi nella giornata in Città, ribadendo ruolo e funzione del rispetto e rigenerazione della natura

lì 22/XI/2021

“CASTROVILLARI/GIORNATA DELL’ALBERO. L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE PARTECIPA AGLI EVENTI PRESSO LE SCUOLE PRIMARIE IN CITTA’ PREDISPOSTE DAI CARABINIERI CON I LIONS E DA LEGAMBIENTE RIBADENDO RUOLO DEL VERDE PER LA QUALITA’ URBANA E PER L’EDUCAZIONE CIVICA VERSO IL BENE NATURA, IMPRESCINDIBILE“

Un impegno a creare un valore duraturo nel tempo per l’Uomo e l’Ambiente. E’ con questa preoccupazione che l’Amministrazione comunale di Castrovillari, come preannunciato da più parti, ha partecipato oggi ad alcuni eventi nel segno della storica festa dell’Albero, aderendo alla messa in mora di alcune piante presso le aree del Villaggio Scolastico e del plesso del Rione Civita, grazie all’iniziativa (parte di un progetto nazionale dedicato alla legalità ed all’ambiente nel quale è presente il capoluogo del Pollino) del Comando Regione Carabinieri Forestale “Calabria” e reparto Carabinieri Biodiversità di Cosenza in collaborazione con il Lions locale, e nei terreni della Scuola dei SS. Medici a cura di Legambiente, abbracciati con entusiasmo dai piccoli e personale degli istituti coinvolti.

Il Sindaco, Domenico Lo Polito, con gli Assessori Federica Tricarico e, Pasquale Pace, a margine degli appuntamenti hanno richiamato, all’unisono, la portata culturale, negli anni, di questi, espressione pure di capacità di una comunità, con l’imprescindibile ruolo sinergico delle istituzioni ed organismi, nell’affermare ruolo e funzione della conservazione e rigenerazione tra tutela ed educazione, fondamentale per la crescita dell’umana dimora che passa anche dando vita, in città, a nuovi boschi urbani.

“L’occasione – hanno sostenuto ulteriormente Lo Polito e Pace – rilancia, così, la valenza di un cammino che deve coinvolgere tutti al rispetto della Terra in un anno, poi, che assume una maggiore valenza in quanto consente d’inaugurare anche il decennio delle Nazioni Unite per il ripristino dell’ecosistema, nell’ottica di uno sforzo unico, congiunto, nel tentativo di prevenire e arrestare il continuo degrado degli ambienti naturali. Fattore a cui tiene questa Amministrazione, sensibile a tutte le forme d’iniziative di questo genere, come testimoniano più istanti dedicati e progetti che declinano tale assunto, fondamentale per dare dignità al patrimonio tra vocazioni, produzioni ed eccellenze che abbiamo ereditato e che desideriamo tramandare nella convinzione che rafforzare le biodiversità rende i territori più vivibili e resilienti, cioè pronti a quei programmi volti a rafforzare quelle connotazioni naturistiche dedicate a migliorare la qualità della vita, la salute ed il benessere.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *