17 Maggio 2022

Castrovillari tra l’offerta d’intrattenimento e di conoscenza. I numeri dell’Estate castrovillarese danno ragione alla posizione della Calabria, prima tra le altre per i flussi turistici tra il primo agosto e 10 settembre2021.

Lì 04/XI/2021

CASTROVILLARI/ESTATE 2021 CITTA’ FESTIVAL. LO POLITO: LE PRESENZE REGISTRATE DICONO CHE IL CAPOLUOGO DEL POLLINO HA IMBROCCATO LA STRADA GIUSTA DEL SUO SVILUPPO CORRISPONDENTE”

“12.455 le presenze di pubblico che hanno connotato 76 serate d’intrattenimento dell’estate, appena trascorsa, tessuta nel Cartellone di “Castrovillari Città Festival” con tanti eventi prodotti dalla capacità creativa di interpreti, succedutisi dal 21 giugno al 30 settembre, e affiancati da un Protoconvento francescano e Castello Aragonese aperti ai visitatori, sette giorni su sette, tra il 20 luglio ed il 20 settembre, accogliendo ben 1.415 visitatori e mettendo, contestualmente, a disposizione un patrimonio culturale unico che s’intende coniugare, sempre più, con il turismo di prossimità, tra esistente e sviluppo sostenibile, idea dell’Amministrazione comunale per ciò che Castrovillari rappresenta con tracce indelebili e ambienti invidiabili.”

Lo afferma e rilancia a nome e per conto dell’Amministrazione, con dati (che danno tra l’altro la Calabria nettamente in testa fra le regioni per flussi turistici tra il primo agosto e dieci settembre 2021)e riscontri alla mano, il Sindaco, Domenico Lo Polito, precisando “la dedizione e tensione verso un progetto in progress ed inclusivo che vuole integrare il bene comune di questo centro- aggiunge – con ciò che si sta sostenendo ed articolando grazie a obiettivi già raggiunti in partnership nel Comprensorio, progetti avviati, in elaborazione, presentati alla Regione, riconosciuti da questa e interventi prossimi da mettere in corsa guardando tutto quello che è la città tra vocazioni, creatività, produzioni tipiche, eccellenze, storia, archeologia, arte, tradizione, costume e capacità nel saper ospitare, intrattenere e affermare preziosità ben tramandate e da possedere con sempre maggiore dignità per passarle alle giovani generazioni.“

“Con questo enorme bagaglio – rimarca il primo cittadino- ci stiamo adoperando, rinfrancati pure dai numeri che l’estate ci ha regalato grazie ad una profusione d’impegno che continua più forte di prima nella consapevolezza che l’offerta turistica su cui siamo presi è pregna di fattori identitari, ormai veri e propri motori propulsivi per ricevere persone ed appassionati che desiderano apprezzare le tante Impronte che abbiamo ereditato.”

“Queste, come testimoniano i consensi e gli apprezzamenti ricevuti – conclude Lo Polito-, sono impreziosite pure dalle tante manifestazioni che si vuole raccordare, come stiamo cercando di realizzare attraverso percorsi che desiderano tessere, al meglio, il principio che ha suscitato l’idea di Castrovillari Città Festival per essere più corrispondenti possibili a ciò che ci abbraccia tra risorse di ogni tipo.”

L’ufficio stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE