9 Agosto 2022

“Piena solidarietà alla Polizia Penitenziaria e alla direzione” è il commento del consigliere comunale di Castrovillari e candidata alle elezioni regionali Prof.ssa Anna De Gaio, a fronte dell’ennesima aggressione nel carcere del Pollino.

“Piena solidarietà alla Polizia Penitenziaria e alla direzione” è il commento del consigliere comunale di Castrovillari e candidata alle elezioni regionali Prof.ssa Anna De Gaio, a fronte dell’ennesima aggressione nel carcere del Pollino.

La polizia penitenziaria non può essere trattata dal Governo come polizia di serie b, ma và rispettato il loro lavoro e soprattutto preservata la loro incolumità. Mi farò da subito portavoce presso i vertici del mio partito affinché venga immediatamente revisionata la pianta organica del personale castrovillarese che non appare assolutamente adeguata alle necessità dell’istituto, pregiudicandone pericolosamente l’ordine e la sicurezza.
E’ sconcertante poi come un detenuto internato, ovvero recluso che ha scontato la propria pena ma non viene liberato perché considerato pericoloso, sia ancora sotto custodia nell’istituto penitenziario perché mancano posti nelle strutture Rems.
Chiederò per questo motivo come primo atto ufficiale al nuovo governo regionale di provvedere ad una idonea programmazione delle REMS, essendo proprio la Regione l’ente deputato a garantire l’accoglienza nelle proprie strutture delle persone sottoposte a misura di sicurezza detentiva residenti nel proprio ambito regionale o provinciale.
Inoltre investirò la nostra deputata Wanda Ferro della questione, chiedendole un intervento istituzionale finalizzato all’aumento dei centri oppure di individuare delle strutture alternative per la custodia di questi soggetti in attesa dello scorrimento delle liste di attesa delle Rems , che in alcuni casi può durare anche anni.

Prof.ssa Anna De Gaio
Consigliere comunale di Fratelli d’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE