18 Settembre 2021

SI E’ CONCLUSO CON GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO IL “JOY FESTIVAL”

SI E’ CONCLUSO CON GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO IL “JOY FESTIVAL”
TANTI GLI APPUNTAMENTI CHE HANNO RESO UNICO IL WEEK END CASTROVILLARESE
DI SCENA “EL NEGRO” HERNANDEZ, GINO CASTALDO, BRUNORI E STEF BURNS

Si è concluso, facendo registrare un enorme successo di pubblico (pur nel pieno rispetto di tutte le disposizioni della normativa anti Covid 19), il JOY Festival 2021, nuovo evento multidisciplinare che è andato ad arricchire la già importante offerta culturale di Castrovillari, cittadina calabrese che proprio per il gran numero di prestigiose iniziative culturali organizzate nel suo territorio nel corso dell’anno, grazie a un’idea del direttore artistico del Peperoncino Jazz Festival, Sergio Gimigliano, fatta propria dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Mimmo Lo Polito (che ha creato in tal senso un assessorato ad hoc, affidato al consigliere Ernesto Bello), è stata brandizzata a livello istituzionale come “Città Festival”.

L’evento, ideato e diretto artisticamente da Maddalena Panebianco, che lo ha organizzato con immensa passione e grande professionalità curandone i minimi dettagli insieme a Giuseppe Mazzotta e a tutti i ragazzi dell’associazione culturale Alegria, è stato realizzato, da un lato, grazie ad un crowdfunding che, proprio per l’originalità e la validità del progetto proposto, ha fatto registrare adesioni da ogni parte d’Italia; e dall’altro, grazie al sostegno del Comune di Castrovillari e di importanti sponsor del territorio (primi fra tutti lo Studio Radiologico Panebianco, la concessionaria di auto Car Club di Morano Calabro e l’Accademia delle Lingue), e si è sostanziato in un week end ricchissimo di appuntamenti e attività attinenti a cinque diverse aree tematiche (Musica, Danza, Immagine, Parola, Vita), rivolte ad un pubblico eterogeneo e di tutte le età e che sono state ospitate nel cortile e nelle sale interne del Castello Aragonese da venerdì 3 a domenica 5 settembre.

In ognuna delle tre giornate, dal mattino al tardo pomeriggio, si sono svolti corsi di Fumetto, Scrittura Creativa, Danza (da quelli di Danza Espressione e Danza della Gioia ai nuovissimi corsi in MoveMEANT e Ladystyle Heels, ossia Danza sui tacchi); e, ancora, corsi di Yoga (MAC e Power), di Fotografia (dalla Fotografia del Sorriso a quella del Paesaggio, passando per il Concert Photo), di Drum Circle e Tamburi a Cornice, con tante attività dedicate anche ai più piccoli a cura dell’associazione Ad Venturam.

Menzione a parte merita lo l’originalissimo e apprezzatissimo corso tenuto sabato 4 da un indiscusso protagonista della scena musicale italiana: Davide Shorty, impegnato in una produzione creata ad hoc per l’evento castrovillarese: “Silence & Music – Meditation Beats”.

Ogni pomeriggio, inoltre, si è svolto anche un importante ed appuntamento didattico dedicato ai musicisti, che sono accorsi numerosi non solo da tutte le zone della nostra regione (da Reggio Calabria a Crotone, da Catanzaro a Corigliano Rossano, da Vibo Valentia a Cotronei), ma anche dalla vicina Basilicata per prendere parte alle esclusive masterclass di Batteria e di Chitarra e al Corso di Scrittura di Canzone d’Autore che hanno visto in cattedra i grandi protagonisti dei concerti serali (rispettivamente, il portentoso batterista cubano Horacio “el negro” Hernandez, l’incendiario chitarrista di Vasco Rossi, l’americano Stef Burns e l’affiatato trio composto dai cantautori Sasà Calabrese e Daniele Moraca e dall’attore Dario De Luca, che hanno proposto un inedito e appassionante viaggio per raccontare in musica e parole l’indimenticabile Lucio Dalla con super ospiti il famoso giornalista musicale Gino Castaldo – che nel corso del JOY Festival è stato protagonista anche di una delle sue famose “Lezioni di Rock” sui Pink Floyd – e il grande Dario Brunori).

Tutte le attività di questa riuscitissima edizione del JOY Festival – evento che ha avuto tra gli obiettivi primari anche la sostenibilità (in quanto evento plasticfree al 100%) e l’inclusività (con molteplici attività dedicate alle persone con disabilità realizzate in collaborazione con l’A.F.D.) e che è stato fortemente voluto dal Comune di Castrovillari nelle persone del sindaco Mimmo Lo Polito, dell’assessore al Turismo e Spettacolo e attuazione di “Città Festival” Ernesto Bello e dell’assessore alla Bellezza Federica Tricarico – si sono svolte in assoluta sicurezza, con garanzia di distanziamento, uso obbligatorio dei dispositivi di protezione personale al chiuso e nel rispetto di tutte le norme di contenimento del Covid 19 (compreso l’ingresso consentito solo a chi era in possesso di green pass o di chi, nelle 48 ore precedenti, avesse effettuato un tampone con esito negativo).

A pochi giorni dalla fine dell’evento, quando ancora la gioia, l’allegria, i colori degli allestimenti e le grandi emozioni degli spettacoli sono impressi negli occhi e nel cuore di tutti, il bilancio degli organizzatori è più che positivo, con risultati che sono andati addirittura oltre le più rosee aspettative.

Molto soddisfatto si è mostrato anche l’assessore Ernesto Bello, che parlando del JOY Festival lo ha definito: “Un festival inclusivo e sostenibile che sposa la logica aggregante che abbraccia tutte le fasce di età attraverso la multidisciplinarietà delle esperienze proposte è davvero brillante nella sua formulazione con quasi 15 ore di attività giornaliere”.
“Castrovillari – ha proseguito Bello – regala al suo pubblico un altro evento di spessore che si distingue per la sostenibilità della proposta che sposa la logica del Pnnr che valorizza la programmazione compatibile con l’ambiente nella sua interezza. Ancora una volta la città con la passione dei suoi professionisti riesce ad essere avanguardia creativa capace di regalare spettacolo ed aggregazione”. L’assessore al ramo ha, infine, chiuso la sua dichiarazione rivolgendosi all’affiatato gruppo che ha realizzato l’evento: “A questi giovani diciamo grazie per aver sognato e realizzato un cartellone culturale di grande qualità che regalerà emozioni ed esperienze nel segno della gioia!.

L’appuntamento, dunque, è per il 2022, con una nuova edizione dell’evento castrovillarese che omaggia la GIOIA in tutte le sue forme!

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO:
Associazione Culturale Alegria
Mobile: 329/8529260
E-mail: maypane@libero.it
Web: www.joyfestival.com
Facebook/Instagram/Twitter: Joy Festival

UFFICIO STAMPA:
Francesca Panebianco
Mobile: 345/9514139
E-mail: francesca.panebianco@gmail.com
Facebook/Instagram/Twitter: Francesca Panebianco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *