11 Maggio 2021

L’INVASIONE DELLO SCOIATTOLO THAILANDESE NEL LAGONEGRESE

Le specie invasive costituiscono una minaccia importante e in rapido aumento per la biodiversità autoctona in Italia. Questo problema ci tocca da vicino, infatti, proprio nel lagonegrese continua a diffondersi lo scoiattolo thailandese, tanto carino quanto dannoso per i nostri boschi. I primi esemplari rilasciati in natura negli anni ottanta, si pensa in un parco privato, hanno esteso il loro areale alla vicina Campania meridionale nei comuni di Sapri e Vibonati, arrivando a occupare un territorio che già nel 2004 è stato stimato in 26 km quadrati e che oggi potrebbe superare i 100 km quadri.

Di questo si parlerà nell’incontro organizzato via streaming il 23 aprile alle ore 18.00 dal CAI-TAM (Tutela Ambiente Montano) in collaborazione con la sezione CAI di Lagonegro e dal Museo di Storia Naturale dell’Università della Calabria.

All’incontro, coordinato dal Presidente della TAM Bruno Niola, parteciperà l’esperto faunista dr. Gaetano Aloise e il presidente della sezione di Lagonegro Vincenzo Gulfo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIVE OFFLINE
track image
Loading...