28 Novembre 2021

Ripresa delle attività di depurazione? “La Calabria che vuoi” chiede chiarimenti. Gli attivisti bisignanesi raccolgono l’allarme lanciato dalle associazioni ambientaliste

Ripresa delle attività di depurazione? “La Calabria che vuoi” chiede chiarimenti
Gli attivisti bisignanesi raccolgono l’allarme lanciato dalle associazioni ambientaliste
In campo anche l’assessore regionale Gallo: «Tutelare ambiente e produzioni agricole»

«Preoccupa, e non poco, l’allarme lanciato dall’associazione ambientalista “Valle del Crati-Bisignano” in ordine ad una possibile ripresa delle attività di depurazione da parte della “Consuleco”: sollecitiamo il Comune a fare chiarezza ed a tenere alta la guardia».
Lo dicono il segretario cittadino del movimento “La Calabria che vuoi”, Francesco Chiaravalle, e la consigliera comunale Francesca Pirillo, commentando l’ennesimo monito lanciato dagli ambientalisti bisignanesi. «Alla luce delle inchieste in corso, ma anche della volontà unanimemente espressa dal consiglio comunale il 19 Febbraio scorso – dicono Chiaravalle e Pirillo – riteniamo doveroso che l’amministrazione comunale e gli uffici municipali si attivino per evitare il proporsi di situazioni che potrebbero rivelarsi pregiudizievoli: sia garantita fino in fondo l’attività di tutela dell’ambiente e, di riflesso, della qualità delle produzioni agroalimentari locali, che negli ultimi mesi ha pesantemente risentito di questa vicenda». Non a caso, ricordano Chiaravalle e Pirillo, «in occasione dell’incontro svoltosi in Cittadella nei giorni scorsi negli uffici dell’assessore regionale all’ambiente Sergio De Caprio, si è registrata anche la partecipazione dell’assessore regionale all’agricoltura, Gianluca Gallo, schierato al fianco degli agricoltori bisignanesi, a sostegno della loro sacrosanta richiesta di sanare ferite di carattere ambientale». E proprio da Gallo giunge una conferma dell’impegno della Regione in tale direzione: «Le preoccupazioni di cittadini, ambientalisti e agricoltori – dice l’assessore regionale all’agricoltura – sono da noi condivise: insieme al collega De Caprio siamo impegnati a ricercare ogni soluzione possibile, nel costante confronto con le istituzioni locali e le forze vive della società bisignanese, con l’obiettivo di preservare l’ambiente e l’integrità del tessuto sociale, produttivo ed economico della Valle del Crati».

Bisignano, 14 Aprile 2021

La Calabria che vuoi- Circolo di Bisignano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *