20 Ottobre 2021

Prima assemblea Regionale dei giovani Calabresi in “movimento” con Nicola Irto candidato a Presidente della Regione Calabria.

La straordinaria partecipazione giovanile che ha caratterizzato la nostra prima assemblea regionale, rappresenta la testimonianza più autentica di quanto i ragazzi di questa regione abbiano voglia di partecipare, di essere protagonisti dei processi decisionali e della costruzione del loro futuro.
Una partecipazione autentica, libera, democratica, che si sta alimentando giorno dopo giorno dei contributi e delle proposte di tanti di noi.
L’assemblea regionale che abbiamo svolto online, insieme a quasi trecento giovani, segna un primo passo di un percorso ambizioso e di lungo respiro che intendiamo compiere a sostegno del progetto politico che vede Nicola Irto candidato alla presidenza della Regione Calabria. Un percorso che vuole essere la voce dei giovani di questa terra all’interno di una piattaforma programmatica che ha come obiettivo quello di porre al centro i temi strategici per il presente e il futuro di questa regione. Da oggi inizia anche il cammino di radicamento di questa nuova realtà associativa sul territorio, scommettendo con decisione sulla partecipazione dal basso.
A Irto, durante l’incontro “The future is now”, abbiamo posto domande su temi importanti che hanno riguardato il diritto allo studio, l’imprenditoria giovanile, il rinnovamento, la next generation, la partecipazione attiva, il turismo, il green e la sanità in un confronto schietto e serrato.
Come “Giovani calabresi in movimento” nell’incontro abbiamo ribadito gli obiettivi ovvero riempire di contenuti la piattaforma programmatica che è nata nella giornata dell’8 aprile e vogliamo avviare un percorso di radicamento sul territorio da parte del movimento. Il tutto continuando a sostenere Nicola Irto quale candidato governatore della Calabria.
Proprio fra lui e le ragazze e i ragazzi del movimento sono state evidenti le sinergie durante la discussione. Si sono trovati punti comuni sulla necessità di mettere i giovani in condizioni di costruire in Calabria il loro avvenire e di avviare un momento di confronto e proposta partecipato che metta al centro i temi della cittadinanza attiva e dell’impegno civico, con l’obiettivo di fornire un contributo al dibattito politico in vista delle prossime elezioni regionali. Una Calabria dove l’emigrazione diventi una libera scelta e non una necessità.
Tanti gli spunti diretti a Nicola Irto, tante le domande alle quali il candidato governatore ha voluto rispondere.
Si è discusso, ad esempio, della necessità di portare a termine la mancata rivoluzione digitale che avrebbe permesso di avere meno problemi con il sistema di prenotazione delle vaccinazioni e della stessa gestione dell’emergenza Covid.
Abbiamo, inoltre, convenuto che in una Regione come la nostra, ricca di cultura, tradizione e risorse umane, formate e con grandi potenzialità, la ricerca scientifica, tecnologica ed industriale può e dev’essere da perno per la crescita e la competitività delle nostre imprese.
Di tutte queste istanze proposte dal movimento si farà portavoce Nicola Irto che sosterremo con grande forza nella competizione elettorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *