10 Aprile 2021

Amendolara. Restituita alla devozione della comunità la statuetta del patrono San Vincenzo Ferrer

E’ stata benedetta lunedì 5 aprile, a “Largo San Vincenzo”, la statuetta del predicatore domenicano patrono di Amendolara. La sobria cerimonia presieduta dal sindaco, Antonello Ciminelli, ha inteso restituire alla devozione, della comunità di Amendolara e di tutti gli amendolaresi nel mondo, la statuetta di San Vincenzo rimossa momentaneamente a causa del rifacimento dei marciapiedi ed oggi ricollocata a dimora in una nuova nicchia, offerta dal “Gruppo San Vincenzo” promotore del tradizionale falò (fucarazzo) in Marina, quando i tempi lo consentivano e quando presto lo riconsentiranno.

«San Vincenzo guarda e proteggi da lassù questa comunità a te tanto devota – le parole del sindaco Ciminelli – .Come nostro protettore, continua a tener lontano il virus da Amendolara e intercedi presso nostro Signore affinché questa pandemia possa cessare al più presto».

Presenti, assieme ad un nutrito gruppo di cittadini, tutti con la mascherina e debitamente distanziati, anche il presidente del Consiglio Comunale, Angelo Soldato; gli assessori Paoletta Murgieri e Prospero Scigliano; il consigliere comunale, Daniele Santagata. I sacerdoti don Vincenzo Santalucia e don Nicola Arcuri hanno benedetto l’immagine sacra, riconsegnandola di fatto e ufficialmente alla devozione. «Davanti a questo segno, l’immagine di San Vincenzo Ferrer, simbolo di devozione e di fede, ci impegniamo a conformarci all’immagine di Gesù Cristo», il messaggio che don Nicola e don Vincenzo hanno consegnato a fedeli con la formula di benedizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIVE OFFLINE
track image
Loading...