18 Settembre 2021

Franco Pirrera è il presidente dei “Sognatori” la nuova Associazione culturale di CASTROVILLARI

COSTITUITO A CASTROVILLARI
IL GRUPPO SOCIO-CULTURALE
“I Sognatori “

Nasce nel capoluogo del Pollino il Gruppo socio-culturale “I Sognatori “con finalità civiche, solidaristiche,
filantropiche e di utilità socio-ambientale. È un primo nucleo di cittadini che, attraverso la creazione di un “logo” identitario, chiaro ed esplicativo, hanno voluto formalizzare il proprio intendimento
nell’intraprendere un percorso associativo che sarà ricco di emozioni se gli aderenti avranno l’entusiasmo e
la voglia di credere che anche i “sogni” possono avverarsi e diventare realtà.
Con tale fondamentale premessa l’Associazione, ispirandosi alla Costituzione italiana, propugna la difesa dei principi e dei valori della democrazia, dell’uguaglianza, della libertà, della giustizia sociale e
dell’interculturalità, bandendo dal proprio ambito ogni forma di discriminazione di carattere religioso,
politico, etnico, culturale e di sesso. Tra le molteplici attività previste nel programma generale per raggiungere le predette finalità, ve ne sono alcune particolarmente significative e caratterizzanti:
1) La promozione di una cultura attenta alle problematiche ed allo sviluppo del Territorio, attraverso l’organizzazione di eventi finalizzati alla crescita dei soci e della Comunità locale.
2) La valorizzazione ambientale mediante il recupero ed il restauro di strutture e manufatti deteriorati dagli
agenti atmosferici e segnati dalla mancanza di manutenzione conservativa nel corso degli anni.
3) L’attivazione di fattive collaborazioni ed interazioni con le Istituzioni, gli Istituti scolastici, il mondo
dell’imprenditoria ed il Terzo settore per il raggiungimento di obiettivi comuni.
4) L’organizzazione e la gestione di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato e
delle attività di interesse generale di cui al Decreto legislativo 3 luglio 2017, n° 117.
5) L’ideazione e l’organizzazione di eventi di divulgazione scientifica e culturale.
6) La promozione, la diffusione e l’organizzazione di attività di prevenzione e sicurezza.
Fondamentale sarà l’opera del volontariato dei soci che saranno tutti attori protagonisti nella realizzazione
delle attività e degli interventi che l’Associazione porrà in essere, nell’unica prospettiva di perseguire il bene comune anche attraverso piccoli gesti concreti frutto di generosa intraprendenza di liberi cittadini che
credono nella cooperazione e nel dovere civico di fare la propria parte per migliorare l’ambiente. Per
essere associati e diventare “sognatori “è obbligatorio credere nei “sogni “e non stancarsi mai anche se la
loro realizzazione dovesse presentare difficoltà apparentemente insormontabili. Questo il primo Consiglio direttivo eletto in data 10 dicembre 2020: presidente, Franco Pirrera; vice presidente, Giovanni Battista Di Marco; segretario, Gino Perfetti; tesoriere, Enzo Zofrea; consigliere, Vincenzo Todaro. La famiglia dei “sognatori “sta già crescendo con le adesioni di nuovi associati che arricchiscono il patrimonio umano del sodalizio e rendono più agevole e tranquilla la navigazione per il conseguimento di obiettivi ambiziosi ma perseguibili, per i quali vale la pena spendersi con generosità e convinzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *