10 Aprile 2021

Albero di Curinga: Tetro e Saporito (Circoli dell’Ambiente), votiamo la Calabria e un pezzo di rinascita

Un tesoro millenario e non più segreto. L’albero di Curinga è pronto per diventare il numero uno in Europa. Tutti dovremmo promuoverne l’elezione che in queste ore si sta svolgendo sulla piattaforma dedicata (https://www.treeoftheyear.org/Stromy/Curinga-Plane-Treee)Votiamo  per l’albero della nostra terra, per portarlo alla vittoria e aiutare, in un periodo così delicato per l’emergenza sanitaria, la nostra regione e in particolare il settore turistico che potrebbe trarne benefici. Questo il pensiero del presidente dei Circoli dell’Ambiente Francesco Tetro e del vicepresidente Antonio Saporito sul maestoso platano nel territorio catanzarese, che nelle prossime 48 ore si gioca il titolo di ‘albero d’Europa’ battagliando contro altri esemplari di altri Paesi (tra cui Belgio, Bulgaria, Francia, Polonia e Spagna).
“L’albero di Curinga – osservano Tetro e Saporito -è un imponente platano alto 31 metri e con una circonferenza che sfiora i 15 metri di circonferenza. Importanti dall’Armenia, si trova a poche metri dal manstero di Sant’Elia. Ha già vinto il concorso di Albero italiano 2020 ed è stato selezionato per partecipare all’evento organizzato dall’Environmental Partnership Association (Epa) che ogni anno promuove una ricerca per trovare l’albero più interessante d’Europa”.
“Secondo la leggenda nel corso della sua lunga storia l’albero avrebbe ospitato all’interno del suo incavo pastori, briganti, e intere famiglie – concludono il presidente Tetro ed il vice presidente Saporito dei circoli dell’ambiente- ora possiamo permettere a questo monumento della natura calabrese di diventare luogo d’accoglienza di una piccola rinascita del territorio grazie alle attività parallele che potrebbe svilupparsi intorno alla sua promozione, aiutando il rilancio del settore turistico, alberghiero, e della ristorazione che a a causa del Covid-19 sta pagando un prezzo altissimo. Una ripresa necessaria che passa da tutti noi; aiutiamo Curinga e aiutiamoci a vincere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIVE OFFLINE
track image
Loading...