4 Marzo 2021

Vaccinazioni: Anna De Gaio – Fratelli d’Italia chiede velocità e coordinamento efficace

Come già ampiamente evidenziato nei primi discorsi dal nuovo Presidente del Consiglio Mario Draghi, la campagna vaccinale è la priorità per l’Italia tutta, ed il suo successo rappresenterà la luce in fondo ad un lungo ed oscuro tunnel per la nostra salute e la nostra economia.
In uno spirito costruttivo inteso a sostenere la campagna, anche Fdi lavora a tutti i livelli per contribuire in termini di idee e di proposte al miglioramento della macchina amministrativa per renderla efficiente e all’altezza della missione. L’obiettivo è che si ci possa trovare pronti, predisponendo in modo adeguato tutta la logistica di concerto con l’Azienda Sanitaria Locale.
Il distretto Esaro-Pollino, evidenzia la De Gaio, è già vittima dei disastri sanitari del passato e proprio per questo le vaccinazioni iniziate hanno bisogno di un adeguato supporto organizzativo.
Lunedì partiranno le vaccinazioni per gli ultra ottantenni e per i disabili, con una disponibilità (in aumento) di 1500 dosi per la doppia somministrazione, e che renderanno immuni 750 dei nostri concittadini più fragili. Tenendo conto che tutti i pazienti saranno convocati dalla amministrazione comunale in una location adatta allo scopo, chiediamo la veloce individuazione dei locali che possa ospitare un centro vaccinale adeguato.
Considerate le difficoltà di differenziazione per i diversi vaccini, come ad esempio insegnanti under 55 (Astrazeneca) e over 55 (Pfizer-Moderna), urge avere organizzazione ai massimi livelli. Per questo motivo ci aspettiamo responsabilità e collaborazione da tutti gli attori in campo: direzioni sanitarie, istituzioni comunali, medici di base e anche la Politica devono coordinarsi al meglio per dare velocità e sicurezza.
La collaborazione dei medici di famiglia è stata garantita dal segretario regionale FIMMG, Dr. Cerra, che ha assicurato la piena collaborazione dei medici di base nell’effettuazione delle vaccinazioni in centri specifici in modo da non interferire con le normali attività di ambulatorio.
L’intero circolo castrovillarese di FdI per bocca del responsabile Sanità Gianfranco Milanese valuta positivamente la nomina del Dr. La Regina a Commissario ASP di Cosenza, considerata la sua esperienza e vicinanza alle esigenze del territorio ed auspica di avere un confronto costruttivo, come richiesto dal Gruppo Consiliare Fratelli d’Italia di Castrovillari.
Un territorio vasto come il nostro è fondamentale metterlo in sicurezza il prima possibile: non c’è tempo da perdere, e Fratelli d’Italia è pronta ad offrire la massima collaborazione affinché la campagna vaccinale parta in modo sicuro ed efficiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIVE OFFLINE
track image
Loading...