28 Gennaio 2021

Saracena: Croce sul promontorio in località Santa Maria La Nova

Un giorno importante quello che si appresta a vivere Saracena. Una nuova protezione per il nostro territorio con l’apposizione della Croce sul promontorio in località Santa Maria La Nova e da stasera dovremmo volgere lo sguardo ad essa pieni di speranza e di fede. Era stata apposta in passato, nell’anno giubilare, ma venti e condizioni metereologiche avverse, l’hanno distrutta, oggi di nuovo, finalmente avremo la possibilità di avere la nostra stella polare. Quella Croce sarà un punto di riferimento Spirituale importantissimo per noi saracenari.
Dovrà essere la prima cosa da vedere al mattino quando apriamo la finestra e l’ultima prima di addormentarmi.
un grazie sentito va all’Associazione Pro Loco “Sarucha” che è stato il soggetto promotore per la ripristinata della Santa Croce.
Nel giorno dedicato all’Immacolata Concezione, con la presenza dei parroci Don Leone e Don Leonardo accompagnati dal Diacono e dal Sindaco del comune di Saracena e dalla Presidente della Pro Loco Elisa Montisarchio si recheranno sul luogo per il rito di benedizione rispettando le regole del DPCM in materia di Covid. SI potrà seguire la diretta sullapagina facebook dell’Associazione Pro Loco “Sarucha”.
La realizzazione della Croce e la sua messa in opera è stata possibile grazie alla collaborazione: della Ditta OLF di Fedele Brasca, di Innocenzo Gagliardi che ha fornito il materiale, di Gianni Di Sanzo, di Mario Gagliardi, dell’ elettricista Enzo Alfano, dell‘impresa Diana, di Franco Oliveto, dell’ Associazione “Sci Club Saracena” e dell’amministrazione comunale.
Mi auguro da saracenaro, da cittadino e soprattutto da giovane che questa Croce diventi un simbolo di unione e di rinascita per la nostra comunità e di ripartenza

Giovanni Paolo Tursi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *