15 Aprile 2021

Castrovillari / Canile comunale. L’Amministrazione municipale precisa opera del servizio e dedizione continua con nota a sua firma che rilancia ruolo della gestione pubblica

“Il canile di Castrovillari, a gestione pubblica, con risorse del bilancio comunale, è da anni un concreto punto di riferimento per la città, il Territorio e, soprattutto, per i singoli e le associazioni che si dedicano alla cura e sostentamento dei nostri amici a 4 zampe senza fissa dimora.
Una scelta che questa Amministrazione sta portando avanti da Tempo-al riparo da gestioni private per evitare che possano inserirsi interessi economici che nulla hanno a che fare con il benessere dei cani – offrendo impegno e capacità i quali, come ogni cosa che riguarda la collettività, non possono prescindere, comunque, dalla responsabilità e senso civico di ciascuno.
Il canile del capoluogo del Pollino è tuttora, come risaputo, uno dei pochissimi a conduzione pubblica della provincia; la dimora custodisce ben 150 cani e, nonostante sia sottoposto, sistematicamente, a controlli da parte del Servizio dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza e dal Gruppo Carabinieri Forestali, non ha mai avuto sanzioni.
Rammarica, però, constatare quotidianamente che, nonostante l’attenzione che si profonde sul ricovero ed il costante rispetto delle norme tese alla cura ed al benessere dei cani, c’è sempre qualcuno pronto a infangare, senza motivo, l’opera che si sta portando avanti; un vezzo che mortifica il lavoro costante, profuso con passione e attenzione da dipendenti comunali, volontari e borse lavoro ai quali va, senza ma o però, il sentito ringraziamento di questa istituzione e dell’intera comunità.
Coscienti, poi, dell’agire a salvaguardia e rispetto di tale luogo e dei cuccioli trovatelli che si accolgono, ricordiamo, a chi non ha alcuna intenzione di guardare ed ascoltare, che continueremo a prodigarci per tale servizio, rispettosi di ciò che abbiamo voluto intraprendere e mantenere nel rispetto del Territorio e per accudire i nostri cani, parte di quei servizi delle politiche ambientali, espressione di ogni comunità che si rispetti.
Fattori che intendiamo accrescere con una conduzione pubblica e diffusamente partecipata dell’esistente, bisognoso di sguardi più attenti che di critiche senza ragioni.”

Castrovillari 7 dicembre 2020

f.to L’Amministrazione Comunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIVE OFFLINE
track image
Loading...