23 Ottobre 2020

Castrovillari / Prevenzione diffusione pandemia. Il Sindaco Lo Polito rilancia consegne nuovo DPCM per rispetto regole e protocolli anti – covid

Lì 13/10/2020

CASTROVILLARI/PANDEMIA. TRA LE NUOVE AZIONI DI PREVENZIONE A TUTELA DEL DIRITTO ALLA SALUTE -IL SINDACO LO POLITO RILANCIA LE CONSEGNE SOCIALI DEL NUOVO DPCM ”

L’ulteriore stretta da parte del governo centrale contro la diffusione della pandemia, che, con le nuove prescrizioni, è in vigore per i prossimi 30 giorni, chiede comportamenti responsabili e vigili a tutela della salute. I Comuni, primi veri avamposti dello Stato sui Territori, saranno fondamentali in questa “nuova consegna” per far rispettare le regole.
Così anche Castrovillari con il proprio Sindaco determina e mette in campo precauzioni e predisposizioni “che necessitano, soprattutto- sottolinea Domenico Lo Polito-, di grande buon senso e prudenza in una situazione difficile come quella che stiamo vivendo tra i “movimenti” della SARS-CoV-2 ed i tentativi di ripartenza.
Per questo bisogna avere- fa presente- sempre con sé i dispositivi di protezione, indossandoli nei luoghi chiusi diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto dove è vietato l’assembramento e richiesto il distanziamento.
Sono esclusi dall’indossare le mascherine i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva; i bambini di età inferiore ai 6 anni; i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, e coloro che per interagire con queste persone versino nella stessa incompatibilità.
Contingentato il numero di spettatori per manifestazioni sportive all’aperto e in luoghi chiusi, dove è possibile assicurare adeguati ricambi d’aria oltre la prenotazione e assegnazione preventiva del posto a sedere.
Consentita, poi, l’attività sportiva di base e l’attività motoria svolte presso palestre, piscine, centri e circoli sportivi, pubblici e privati, con una percentuale di presenze molto esigua (15%) rispetto alla capienza totale.
Lo svolgimento degli sport di contatto è consentito a livello sia agonistico che di base, sempre nel rispetto dei protocolli.
Sono invece vietate tutte le gare e le competizioni connesse agli sport di contatto con finalità amatoriali.
Gli spettacoli, poi, in sale teatrali, cinematografiche e in altri spazi anche all’aperto si possono tenere solo con posti a sedere preassegnati e distanziati.
Restano sospese le attività che hanno luogo in sale da ballo e discoteche nonché in locali assimilati, all’aperto o al chiuso.
Sono vietate le feste in tutti i luoghi al chiuso e all’aperto. Le feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose possono svolgersi con la partecipazione massima di 30 persone e sempre nel rispetto dei protocolli vigenti.
Quanto alle abitazioni private, è comunque fortemente raccomandato di evitare feste e di ricevere persone non conviventi. Sono consentite le manifestazioni congressuali sempre rispettando la distanza.
Le scuole di ogni ordine e grado non potranno fare viaggi d’istruzione, scambi o gemellaggio oltre a visite guidate e uscite didattiche.
Le attività dei servizi di ristorazione, fra cui bar, ristoranti, pub, gelaterie, pasticcerie, sono consentite fino alle ore 24 con servizio al tavolo e fino alle ore 21 in assenza.
Resta anche consentita la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, nonché la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze dopo le ore 21 e fermo restando l’obbligo di rispettare la distanza di sicurezza interpersonale.
Ed è importante sapere che nella stessa auto possono viaggiare anche amici e persone non conviventi, ma devono indossare tutti la mascherina. Sono esentati solo coloro che sono in macchina con persone che fanno parte dello stesso nucleo familiare e condividono la stessa abitazione oppure i coinquilini, quindi coppie o amici conviventi.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari(g.br.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *