25 Ottobre 2020

Movimento 5 Stelle: da “Filo Rosso” a “Elettrocardiogramma Piatto”

Come il ritornello della famosissima canzone di Mina “Per quest’anno non cambiare stessa spiaggia stesso mare”, ecco che il Sindaco Lo Polito ci ripropone la stessa filastrocca del progetto che ormai nel 2012, nel 2015 e di nuovo a questa tornata elettorale, edizione 2020, ci ripropone e da lui stesso presentato con il nome di “Filo Rosso”, la cui proposizione era quella di creare delle progettualità e sinergie di ampio raggio con i comuni limitrofi, ne rimane solo un annuncio che torna in auge solo in campagna elettorale dimenticando ciò che venne completamente disatteso in occasione del progetto intercomunale per la depurazione del valore di 16 mln di euro per i quali si sono persi i relativi fondi a danno anche dei vicini comuni. Per tale vicenda il comune di Castrovillari inizialmente favorevole,
manifestava a fine iter amministrativo l’intransigente negazione a tale opera definita anche di portata storica. I sindaci di San Basile, Frascineto e Civita si videro costretti a dichiarare il loro massimo sconcerto sulla vicenda e dichiarando “conclusa” l’esperienza del “Filo Rosso”.
Ciò la dice lunga sull’attenzione che il nostro sindaco ha per i territori limitrofi ricordandosi della loro
esistenza solo nei periodi elettorali.
Ricordando inoltre al sindaco che i cittadini sono stati presi fin troppo in giro per i suoi numerosi annunci, lo invitiamo almeno in questa campagna elettorale a risparmiarci ulteriori ritornelli o per lo meno arricchisca i suoi sproloqui con idee concrete e fattive.

MOVIMENTO 5 STELLE CASTROVILLARI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *