22 Ottobre 2020

CASTROVILLARI: EFFICIENTAMENTO ENERGETICO. AL VIA I LAVORI PER LA SCUOLA DI VIA DEGLI ULIVI

EFFICIENTAMENTO ENERGETICO. AL VIA I LAVORI PER LA SCUOLA DI VIA DEGLI ULIVI


D’Atri: istruzione e sostenibilità ambientale un binomio da sempre al centro della nostra azione amministrativa.


Scuole più belle, in linea con le strategie europee di rispetto per l’ambiente e il minor consumo di risorse energetiche. «L’istruzione a Castrovillari fa rima con sostenibilità ambientale e non da oggi, ma da sempre. Nella nostra attività amministrativa numerosi sono stati gli interventi che vanno nella direzione dell’efficientamento energetico e si innestano nel filone delle buone pratiche per abbattere i consumi». Così Dario D’Atri, assessore ai lavori pubblici del Comune di Castrovillari, commenta l’inizio dei lavori di efficientamento energetico presso il plesso scolastico di Via Degli Ulivi. 
Il cantiere che è iniziato proprio con l’avvio del nuovo anno è l’ennesima azione messa in campo dall’amministrazione guidata dal Sindaco, Domenico Lo Polito, per rendere le scuole più belle rispettando al meglio i canoni di salvaguardia ambientale e di risparmio energetico. Il finanziamento di circa 280mila euro dal capitolo di bilancio del Patto per il Sud, frutto della attenta programmazione messa in campo dall’esecutivo per accedere ai bandi promossi dalla Regione Calabria, consentirà di dotare la struttura – utilizzata per finalità formative delle giovani generazioni – dell’impianto fotovoltaico, del capotto termico e di nuovi infissi per ottimizzare i consumi energetici, produrre energia elettrica per il fabbisogno della scuola. 
«Consegnando scuole moderne, efficientate secondo le nuove norme, lasceremo ai giovani un segno tangibile del nostro impegno per l’ambiente e la qualità di vita sperando che loro, nell’essere protagonisti del presente di questa comunità, sappiano ereditare questi messaggi positivi facendoli propri e moltiplicandoli esponenzialmente in tanti altri gesti positivi per la salute della nostra amata terra». 
«Scuole moderne e sicure – ha concluso l’amministratore – è un impegno che abbiano iniziato a perseguire all’inizio del nostro mandato e che ha rappresentato un filo continuo di responsabilità per la nostra comunità che ci caratterizza e che lasciamo in eredità come pietra miliare della nostra azione per il bene comune».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *