SMS e WhatsApp: 348 3883963

kontattoproduction@virgilio.it

Titolo

CASTROVILLARI: CONVIVIO D’OTTOBRE.

CASTROVILLARI: CONVIVIO D’OTTOBRE. NELLA FESTA DEL TARTUFO, A PROSIEGUO DI CIVITA..NOVA, IDENTITARIETA’ E CULTURA AFFERMANO RUOLO DELLA CONOSCENZA CON LA PINACOTECA E IL MUSEO- MENTRE L’UNIVERSITA’ PEGASO, CON L’OCCASIONE, PRESENTA LA SUA OFFERTA FORMATIVA CHE SVILUPPERA’ AL PROTOCONVENTO.

Il Museo e la Pinacoteca, presso il Protoconvento francescano, il 12 e 13 ottobre, grazie anche al Gruppo Archeologico del Pollino ed ai giovani del Servizio Civile, durante il “Convivio d’Ottobre” dedicato alla Festa del Tartufo del Pollino che si svolge in prosieguo della manifestazione “Civita…nova”, saranno aperti al pubblico per visite guidate. Nell’occasione l’Università Telematica Pegaso di Napoli offrirà, durante le giornate, in uno spazio allestito, sempre presso l’antica struttura conventuale , sede pure della Biblioteca Civica, informazioni circa la sua attività didattica che terrà nella stessa e dove si potranno sostenere pure gli esami per conseguire la laurea. Lo rende noto il Sindaco, Domenico Lo Polito, richiamando l’opportunità di crescita cultuale che l’Amministrazione sta perseguendo nell’interesse della città e per il Territorio a rafforzo del ruolo che desidera imprimere nell’ambito della promozione identitaria, dell’istruzione e formazione più complessive. “E’ proprio nel segno dello sviluppo a ogni livello- spiega il primo cittadino- che si vuole accrescere, con le iniziative ed eventi messi in campo o realizzazioni specifici come quelli programmati per gli ecotipi dell’agroalimentare, la coscienza dell’Appartenenza che non esclude nulla della realtà. Non a caso le giornate del 12 e 13 ottobre, nella Festa del Tartufo, vogliono far proprio questo assunto mettendo a disposizione di cittadini e visitatori storia ed impronte indelebili, presidi degni di attenzione per ciò che conservano , tramandano e rilanciano insieme ai momenti di progresso culturale, affermando la funzione irriducibile della sinergia anche a servizio della conoscenza la quale non può prescindere da ciò che abbiamo ereditato e bisogna riguadagnare e possedere con dignità.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (g.br.)

Kontatto radio

Lascia un commento