23 Luglio 2024

Mons. Francesco Savino, vescovo di Cassano All’Ionio: “vicinanza e solidarietà al dott. Giuseppe Praino”

0

Stanotte non hanno dato fuoco solo al portone dello studio del Commercialista dott. Giuseppe Praino, ma ai portoni dell’intera città di Cassano All’Ionio”! Ogni genere di intimidazione che si fa lesiva della dignità della persona è un’offesa all’intera comunità.
Sono queste le parole pronunciate da mons. Francesco Savino, vescovo di Cassano All’Ionio, appena ha appreso la notizia del vile ed ignobile gesto perpetrato nella notte da ignoti che hanno appiccato fuoco al portone dello studio del noto commercialista.
È lo sgomento il sentimento che si fa strada e accompagna la nostra comunità diocesana ogniqualvolta si verificano gesti così meschini, che vanno, tra l’altro, a colpire la sfera personale. È doveroso – ha aggiunto il vescovo – stigmatizzare e condannare aspramente queste azioni biasimevoli messe in atto nel tentativo di intimidire cittadini e istituzioni.
La promozione di un “umanesimo della persona”, ha detto ancora il vescovo, comporta concretamente la difesa del principio della legalità che ha il suo adempimento nella carità. Gesti ignobili come questo rendono ancora più forte il nostro impegno quotidiano in difesa della legalità e contro ogni criminalità. Auspico che la comunità cassanese tutta sappia reagire al vile episodio, testimoniando la propria scelta contro ogni forma di intimidazione e malversazione.
Esprimo affettuosa vicinanza e solidarietà al dott. Giuseppe Praino, per l’atto delittuoso di cui è stato fatto vittima, con la speranza nel cuore che al più presto si faccia luce sull’accaduto, per ristabilire in Città la serenità di cui ha bisogno.

Cassano All’Ionio, 11-06-2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may have missed

ARTICOLO VENTUNO DI CASSANO ALL’IONIO, SOSTENIAMO LE ECCELLENZE CASSANESI.Sono ormai all’ordine del giorno le soddisfazioni ed i meriti che inostri ragazzi ottengono in giro per l’Italia.Cassano è orgogliosa dei suoi giovani figli che contribuiscono a darelustro alla nostra splendida comunità.Passione, dedizione e grande impegno fanno da sfondo ai risultatiraggiunti.D’altro canto, non possiamo ignorare i sacrifici economici (e non)delle famiglie.Siamo consapevoli che i supporti ed i contributi degli Enti preposti sonodavvero minimi e le difficoltà e le fatiche di giorno in giorno sono sempremaggiori e talvolta insostenibili.Pertanto, ArticoloVENTUNO propone che l’AmministrazioneComunale si faccia carico, attraverso un bando, dell’erogazionedi borse di studio a favore dei giovani di tutto il territorio diCassano, con lo scopo di valorizzare e sostenere il profitto scolasticodegli studenti meritevoli, nonché per incoraggiare la prosecuzione aglistudi ed il raggiungimento di sempre più approfondite opportunitàprofessionali e culturali .Dunque, meno benemerenze, targhe ed intitolazioni.Noi siamo per un supporto fattivo verso chi ha fame di cultura , perchésarebbe un modo per invertire il senso ed elevare le menti.La Cassano per bene ha fame di cultura vera e non può accontentarsidelle strisce bianche sull’asfalto fatte passare come un eventostraordinario!Piuttosto, si premii la cultura del merito.È necessario che la politica locale si unisca con noi su taleargomento per difendere e sostenere l’eccellenza Cassanese.Diamo ai nostri giovani l’opportunità ed il giusto appoggio per formarsi emettersi in gioco.Per i ragazzi e con i ragazzi!Cassano All’Ionio, 19/07/2024Associazione politico-culturale ArticoloVENTUNO.