28 Gennaio 2021

Comitato Territoriale delle Associazioni per la Tutela della Salute e dell’Ospedale di Castrovillari

Il Comitato delle Associazioni scrive al Commissario Longo
Anche Castrovillari ha avuto le sue prime vittime della Covid 19. Un fatto che ha dolorosamente colpito la nostra Comunità e che ci auguriamo rimangano casi isolati. Ma perché questo avvenga, bisogna impegnarsi, tutti, per circoscrivere prima e battere poi la pandemia da SARS-Cov-2. Purtroppo non sembra che il Sistema Sanitario Regionale sia in prima linea in questa battaglia. La Calabria è l’unica Regione in Italia che ha un indice di contagiosità dichiarato non affidabile dai vertici sanitari nazionali. Dei test di screening si devono far carico troppo spesso Associazioni, Enti, Amministrazioni comunali, singoli cittadini di propria iniziativa e a proprie spese. Si continua ancora solo a parlare di un’organizzazione che, invece, avrebbe dovuto entrare in funzione fin dalla primavera scorsa. Nella nostra area, il Laboratorio di Castrovillari continua a non processare tamponi antigenici, cosa che avrebbe potuto fare da mesi, e si parla, si parla solo, di quelli molecolari senza nessuna indicazione sui tempi di attivazione. Intanto l’Ospedale di Castrovillari continua a collassare e i pazienti con malattie non Covid continuano a subire disagi gravissimi. Per tutti questi motivi, ed altri ancora, il Comitato delle Associazioni firmatarie ha chiesto un incontro urgente con il nuovo Commissario alla Sanità calabrese, il Prefetto Guido Longo, trasmettendogli le proprie preoccupazioni circa l’inadeguata risposta dell’ASP all’esigenza di tracciamento dei soggetti contagiati nell’area del Pollino, ma anche inviando un documento analitico-programmatico sulla situazione dell’Ospedale di Castrovillari. Gli ormai nove anni di impegno comune del nostro Comitato, per la salute delle nostre popolazioni e per la tutela dell’Ospedale di Castrovillari, con le tante iniziative pubbliche promosse, in aggiunta alle attività quotidiane, sono e continueranno ad essere patrimonio della nostra Comunità, e di quanti vorranno utilizzare gratuitamente la nostra esperienza e le nostre competenze nell’esclusivo interesse della Collettività.

Castrovillari 3 dicembre 2020

Associazione Famiglie Disabili (AFD)
Associazione Medici Cattolici (AMCI)
Associazione Volontari Italiani Sangue (AVIS)
Associazione Volontari Ospedalieri (AVO)
Associazione Amici del Cuore
Associazione Non Più Soli Nella Lotta Contro I Tumori
Associazione Solidarietà e Partecipazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *